IMPARIAMO SOTTO UN’ALTRO PUNTO DI VISTA

Posted on
Studenti del liceo Muratori presso il Comitato Anziani e Orti Sant’Agnese-San Damaso. Grazie a La buona scuola, per capire che cosa significa “volontariato”.

di Eleonora Santyan y Velasco, Nicolò Franco, Andrea Vescogni

Il 18 gennaio una nuova avventura ha inizio. Come ben saprete, la nuova riforma della “Buona Scuola” prevede 200 ore di alternanza scuola-lavoro da svolgersi presso aziende durante i tre anni di liceo. I docenti del nostro istituto, il liceo Muratori, hanno stabilito di collocare gli studenti del terzo anno presso associazioni impegnate nel volontariato: noi “cavie” siamo state calorosamente accolte dal Comitato Anziani e Orti S.Agnese-San Damaso con sede in via Viterbo. Il progetto dell’associazione e dei suoi soci è quello di garantire attività di svago e di apprendimento, come assistenza informatica ad anziani interessati a passare il loro tempo libero .

Inoltre, in questa settimana, abbiamo affiancato alunni delle scuole medie nello svolgimento dei compiti, volontari di “Mare Nostrum” nella cura dell’area verde circostante la sede e alcuni dei soci nel lavoro di archivio.

Da questa seppur breve esperienza abbiamo compreso al meglio cosa significa svolgere attività di volontariato in collaborazione con persone di varie fasce di età.

Uno speciale ringraziamento al “Comitato Anziani ed Orti Sant’Agnese-San Damaso”, dove siamo stati accolti con cortesia e ospitalità e dove abbiamo incontrato persone disponibili e ben disposte verso questa nuova iniziativa.