“FORMIGINE IN CAMPO” TRA SPORT E SOLIDARIETÀ

Posted on
Il 31 gennaio a Magreta una manifestazione che unisce sport e solidarietà, in linea con la filosofia dell’Amministrazione comunale di Formigine e del Csi Modena che sul territorio sostiene iniziative di questo tipo

Domenica prossima 31 Gennaio a Magreta, dalle ore 9 alle ore 12.30, si svolgerà la 2^ edizione del Torneo di Calcio a 5 Integrato “Formigine in Campo” che vedrà la partecipazione di sei squadre giovanili di calcio dilettantistiche, con la partecipazione di alcuni atleti della Nazionale Amputati Calcio Csi.

“L’obiettivo – come sottolinea il Responsabile tecnico del Csi Modena Raffaele Della Casa – è quello di “Promuovere sul nostro territorio il calcio integrato inteso come attività sportiva inclusiva praticata all’interno di squadre formate da atleti normodotati e con disabilità (fisica o mentale), puntando ad una modalità di adattamento reciproco tra l’individuo e il gruppo/contesto.

Per questo la formula migliore è sicuramente quella di mettere in campo quattro giocatori normodotati ed un’atleta amputato, in questo modo si realizza un’integrazione vera”.

“Riconosciamo allo sport, e in questo caso al calcio, un ruolo fondamentale per la crescita e l’integrazione delle persone diversamente abili – sottolinea l’Assessore allo Sport di Formigine Simona Sarracino – Accogliamo quindi con gioia questa iniziativa che, ancora una volta, va a braccetto con la solidarietà, senza però dimenticare il divertimento.

Si tratta di un momento di crescita e formazione molto importante in cui atleti normodotati si confrontano davvero “sul campo” con altri ragazzi come loro però con differenti abilità fisiche.

Ringrazio il Csi Modena per la sensibilità nei confronti di attività e progetti a favore dello sport di tutti e per tutti, e grazie a questi atleti che porteranno uno straordinario esempio di vita”.

Per la Nazionale, non è la prima tappa in terra formiginese: già a Novembre 2015, infatti, la squadra si è radunata presso il Corlo Arena per uno stage di allenamento ed un momento conviviale.
Le sei squadre partecipanti, categoria Esordienti (nati 2003 e 2004), saranno organizzate in due gironi da tre squadre ciascuno e giocheranno con un tempo unico di 25 minuti. Ogni squadra sarà composta da quattro giocatori ed un atleta della Nazionale Amputati: il capitano Francesco Messori da Correggio (RE) giocherà con l’a.s.d. A.C. Formigine e con la a.s.d. P.G.S. Smile, Emanuele Padoan da Vicenza scenderà in campo con l’a.s.d. Associazione Magreta e con l’a.s.d. Audax Casinalbo mentre Lorenzo Marcantognini da Fano (PU) vetsirà la maglia dell’a.s.d. Corlo e dell’a.s.d. Colombaro. Questi i gironi: GIRONE 1 composto da a.s.d. A.C. Formigine, a.s.d. Corlo e a.s.d. Associazione Magreta; GIRONE 2 composto da a.s.d Pgs Smile, a.s.d. Colombaro e a.s.d. Audax Casinalbo.

Le gare si svolgeranno presso la Palestra Ferraguti di Magreta secondo il seguente programma: alle ore 9 a.s.d. A.C. Formigine vs a.s.d. Corlo, alle ore 9.30 a.s.d. P.G.S. Smile vs a.s.d. Colombaro, alle ore 10 a.s.d. A.C. Formigine vs a.s.d. Associazione Magreta; alle ore 10.30 a.s.d. Pgs Smile vs a.s.d.

Audax Casinalbo, alle 11.00 a.s.d. Corlo vs a.s.d. Associazione Magreta; alle ore 11.30 a.s.d. Audax Casinalbo vs a.s.d. Colombaro; alle ore 12 finalissima tra le prime classificate dei gironi. Al termine del torneo, premiazioni e pranzo presso l’attigua palazzina  a cura della a.s.d.