DALLA BASSA MODENESE UNA PICCOLA GOCCIA PER IL NEPAL

Posted on
Dalla Bassa modenese una “Piccola goccia” per il Nepal che tanto piccola non è.

“Piccola goccia” è il titolo del progetto sostenuto dalle associazioni Movimento per la Vita di Finale Emilia in collaborazione con Un cuore per la vita di San Prospero per realizzare un Centro di Aiuto alla Vita (Cav) e una casa di accoglienza in Nepal al fine di portare un aiuto concreto a seguito del tragico terremoto che ha devastato il paese lo scorso 25 aprile, in particolare a famiglie, madri e bambini orfani.

Antonella Diegoli, presidente Mpv di Finale e l’amica Donatella Miotto di Un cuore per la vita sono impegnate in prima persona per la raccolta fondi che mira a concretizzare il progetto andare a dicembre del prossimo anno e che verrà presentato a novembre a Papa Francesco in occasione dell’incontro tra il Pontefice e il Movimento per la Vita nazionale di cui Diegoli è responsabile del settore educativo.

La somma minima per raggiungere l’ambizioso obiettivo è 20mila euro e anche dagli Stati Uniti con la collaborazione di Heartbeat International si stanno mobilitando per contribuire.

Per donare: Associazione ‘Un cuore per la vita’ conto corrente. Iban IT19 T 05034 67000 0000 000 14144, causale ‘Pro Nepal’. Info: ass.uncuoreperlavita@gmail.com

Sempre per il Nepal,in questi mesi Un cuore per la vita ha dato un piccolo contributo adottando il progetto di un amico che per questo Paese ha dedicato una vita: Lucio Guida.
“Ci ha inviato queste foto con il suo personale ringraziamento – scrive l’associazione sulla sua pagina facebook – “In questi modesti tetti di lamiera che abbiamo dato ad alcune famiglie nepalesi c’è anche il vostro gradito contributo. Grazie Lucio”.