A VIGNOLA TORNA “OSTERIA DELLE PAROLE. TRAIETTORIE VOLONTARIE DI CIBO E PENSIERO”

Posted on
Una bella occasione per conoscere le associazioni di volontariato del territorio e condividere con loro pensieri e valori: sabato 20 giugno alle ore 19.00 torna, presso il parco Europa a Vignola nella sede del Pedale Vignolese, “Osteria delle Parole. Traiettorie volontarie di cibo e pensiero”, promossa dal Centro Servizi per il Volontariato con il patrocinio del Comune di Vignola.

Alla base del progetto c’è l’idea, avuta da un gruppo di associazioni di volontariato del territorio, di invitare le persone ad uscire per incontrarsi e confrontarsi su temi di interesse della comunità.

Le parole e il confronto con gli altri sono il piatto forte da gustare all’Osteria delle Parole, dove le chiacchiere saranno accompagnate da deliziosi leccornie da gustare in compagnia.

Come è noto, il clima “da osteria” permetterà alle persone di fermarsi, sedersi ad un tavolo con altre persone per gustare buon cibo e scambiare pensieri e parole su temi cari alle associazioni promotrici.

Per info e prenotazioni: www.vignolaweb.it/osteria-delle-parolewww.volontariamo.it – vignola@volontariamo.it – 345 31 48 491

Nel dettaglio il programma degli incontri:

20 giugno 2015
Parco Europa (presso la sede del Pedale Vignolese – Vignola)

Dalle ore 19:
Le letture dell’Osteria delle Parole

Dalle ore 20 i nostri Osti servono:
CONTRO TEMPO O TEMPO CONTRO?
“Prenditi tutto il tempo ma non lasciare che il tempo si prenda tutto”. (M. Gramellini)
Oste: Lucia Casula
Della Scuola di Cucina: Avis di Vignola
Sito: www.avisvignola.it

LA NOIA
“Nessunissima possibilità lasciata al più piccolo quarto d’ora di faccia a faccia con se stesso. Guerra al sogno! Dagli alla noia! La bella noia… La lunga noia… Che rende possibile la creazione…” (D. Pennac)
Oste: Cesare Rinaldini
Della scuola di cucina: “LAG cooperativa”
Sito: www.lagvignola.it

MANGIARE È UN ATTO AGRICOLO
Oste: a sorpresa

IMMIGRAZIONE A CONFRONTO
“…Siamo tutti discendenti di emigranti, da quando Adamo ed Eva han dovuto lasciare il Paradiso…” (R. Kern)
Oste: Irma Romero
Della Scuola di cucina: Tefa Colombia Onlus
Sito: www.tefacolombiaonlus.org
Fb. TEFACOLOMBIA

GIOCHIAMO INSIEME?
L’educazione è un gioco di squadra allora qual è il cortocircuito?
Oste: Paola Montella
Della scuola di cucina: Casa del tempo di Vignola
Blog: casadeltempodivignola.blogspot.it

L’ILLEGALITÀ DELLA MENTALITÀ
Fino a che punto la mentalità illegale contamina quella legale alterando i confini di ciò che è bene e ciò che è male?
Oste: Maurizio Piccinini
Della scuola di cucina: Presidio di Libera Lea Garofalo

SARÀ PROPRIO VERO CHE “FIDARSI È BENE, MA NON FIDARSI È MEGLIO”?
Oste: Giorgio Malagutti
Della scuola di cucina: Casa del tempo di Vignola
Blog: casadeltempodivignola.blogspot.it

10 settembre 2015
Osteria della Luna (piazza Boncompagni 3 – Vignola)

Dalle 18.30 i nostri Osti servono:
LA SFIDA DEL MATTO
Oste: Gabriele Quartieri
Della Scuola di Cucina: Avis di Vignola
Sito: www.avisvignola.it

LA MERITOCRAZIA
“Meritocrazia, l’Italia è maglia nera in Europa’. Possiamo cambiare? Vogliamo cambiare? Come?”
Oste: Giorgio Malagutti
Della scuola di cucina: Casa del tempo di Vignola
Blog: casadeltempodivignola.blogspot.it

INTEGRAZIONE? QUESTIONE DI PUNTI DI VISTA
“Quel che vedi dipende dal tuo punto di vista. Per riuscire a vedere il tuo punto di vista, devi cambiare punto di vista.” (M. Sclavi)
Osti: Sophie Bardiau e Paola Montella
Della scuola di cucina: Casa del tempo di Vignola
Blog: casadeltempodivignola.blogspot.it

25 ottobre 2015
Casale della Mora (Via Tavoni 10 – Vignola)
Dalle 18.30 i nostri Osti servono:

L’ASCOLTO E CURA DELL’ALTRO

“(…) Voi siete come era la mia volpe. Non era che una volpe uguale a centomila altre. Ma ne ho fatto il mio amico ed ora è per me unica al mondo” (A. de Saint-Exupéry)
Osti: Lucia Casula e Paola Montella
Della Scuola di Cucina: Avis di Vignola e Casa del tempo di Vignola
Sito: www.avisvignola.it
Blog: casadeltempodivignola.blogspot.it

LA PRECARIETÀ
“Quando poi si giunge finalmente alla posizione tanto agognata, il piú delle volte accade di diventare soltanto piú consapevoli della grande precarietà di tutto ciò che ci circonda, come di noi stessi, e del fatto che, alla fine, non c’è proprio nulla di stabile da raggiungere.” (G. Soriano)
Oste: Fabio Preti
Della scuola di cucina: Il faro
Sito: www.ilfaroonlus2003.flazio.com

Associazioni aderenti:
Faro, Tefa Colombia Onlus, Vignolaweb, Agorà, Casa del tempo di Vignola, Avis Vignola, Presidio di libera Lea Garofalo, Associazione Nazionale Alpini

Si ringraziano:
Ilip, Amigo, Buon Ristoro, Osteria della Luna, Il casale delle Mora