UNA VACANZA PER TUTTI: TURISMO DI SOLLIEVO ASSISTITO – ESTATE 2015

Posted on
Dall’8 al 27 giugno fino a 40 persone potranno godere di un soggiorno al mare in una struttura atta ad accogliere persone parzialmente non autosufficienti insieme ai loro accompagnatori

Quello estivo è, da sempre, un periodo critico per quelle famiglie al cui interno è presente un malato cronico in condizione di parziale non autosufficienza. Mentre normalmente è nei mesi più caldi che si programma un periodo di riposo, alcuni soggetti più deboli si sentono incapaci di organizzare un soggiorno di vacanza, per timore di non poter godere dell’assistenza di cui si giovano nelle proprie case.

È proprio a partire dalle suddette considerazioni che, da quattro anni, è nato il progetto Una vacanza per tutti che, promosso da Comitato Comunale Soggiorno Anziani in collaborazione con GAFA, ALICE, Gli amici del cuore, Gruppo Parkinson, USHAC e CSV, con il contributo della Fondazione CR Carpi e il coordinamento della Fondazione Casa del Volontariato, consente ad un gruppo di persone parzialmente non autosufficienti e ai rispettivi accompagnatori di trascorrere un soggiorno di confortevole relax presso una struttura attrezzata per questo tipo di ospitalità. 
Il gradimento espresso dagli ospiti nel corso delle edizioni precedenti ha confermato il valore di questo progetto che, ai benefici del soggiorno climatico fornisce, soltanto per fare qualche esempio, la possibilità di uscire dall’isolamento familiare, socializzare con altre persone che vivono analoghe esperienze, cambiare ritmi e attività della giornata, ricevere stimoli ricreativi e conviviali, creare una nuova rete di contatti sociali. Si tratta dunque di un valore aggiunto assai importante, che supera gli effetti del turismo e si affianca agli interventi già presenti sul territorio a sostegno della domiciliarità.

Quest’anno, a recarsi presso la Casa Vacanze ‘Mare e Verde’ di Igea Marina (Rimini), saranno un massimo di 40 persone in due turni successivi, da lunedì 8 a mercoledì 17, e da mercoledì 17 a sabato 27 giugno.
Le iscrizioni, la cui quota prevista è di 650 euro a persona (comprendenti: assistenza in loco da parte di personale socio sanitario e volontari, soggiorno con trattamento a pensione completa, spiaggia attrezzata, spese di viaggio e assicurazione) devono essere presentate al Comitato Soggiorno Anziani, presso la Casa del Volontariato di via Peruzzi 22 a Carpi (per informazioni: 059.685910).
Al momento della domanda sarà fissato un appuntamento per la valutazione dell’idoneità del soggetto a partecipare.

Per ulteriori informazioni consultare la pagina Facebook ‘Fondazione Casa del Volontariato’ e il sito www.casavolontariato.org.