IL CIBO DELLA TERRA: PERCORSI SENSORIALI PER IL BENESSERE DI TUTTI

Posted on
Da maggio a ottobre viaggio tra i profumi, i colori e i suoni dei cibi del mondo. Percorsi aperti a tutti, adulti e ragazzi, nella sala dell’Associazione Parkinson.

“L’importante attività nei confronti di malati e familiari che l’associazione da anni svolge con il contributo e il sostegno delle istituzioni, in occasione di Expo si apre all’intera cittadinanza e a chi è Modena per turismo o per lavoro. E lo fa con un’iniziativa che tutti, adulti e ragazzi, potranno apprezzare: un percorso nei profumi, suoni e colori del cibo in grado di stimolare i sensi e le emozioni”.

Lo afferma l’assessora al Welfare del Comune di Modena Giuliana Urbelli in occasione della presentazione de “Il cibo della Terra”, il percorso ideato dall’Associazione Parkinson di Modena, con il patrocinio del Comune, nella stanza di stimolazione multisensoriale gestita dall’associazione e a cui il pubblico potrà accedere, gratuitamente e su prenotazione (tel. 320 0772580; parkmo@email.it) da via Ciro Menotti 137, da maggio a ottobre, il mercoledì dalle 20 alle 22, il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

“Questo viaggio nei cibi del mondo, da condurre attraverso la vista, l’udito, l’olfatto e il tatto – continua l’assessora – rappresenta un assaggio di quanto l’attività di stimolazione e di decontrazione emozionale, normalmente svolta nei confronti dei malati, sia efficace per il benessere e l’equilibrio personale di ciascuno di noi, soprattutto di chi si occupa degli altri svolgendo lavori di cura, e quindi a rischio di forte stress. Inoltre, ci aiuta a pensare alla malattia fuori dall’ambito medico e piuttosto dal punto di vista della prevenzione. Per l’Amministrazione rappresenta anche un investimento per far conoscere la struttura e le possibilità che offre”.

In occasione di questa iniziativa, l’associazione Parkinson Modena cerca volontari per i mercoledì sera dalle 20 alle 22 e il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 per lavori di accoglienza e registrazione visitatori sul progetto “Il cibo della Terra” (va bene anche qualcuno che copra un solo turno, ossia 2 ore a settimana)

“Il cibo della Terra” e’ un percorso individuale di 20 minuti per adulti e ragazzi dai 12 anni di stimolazione multisensoriale sul cibo. L’esperienza dura 20 minuti durante i quali tutti i sensi tranne il gusto verranno coinvolti.
Per manifestazioni di interesse parkmo@email.it o cell. 3200772580