GUARDIE ECOZOOFILE: LE SEGNALAZIONI ARRIVANO ATTRAVERSO WHATSAPP

Posted on
Dopo essere stato testato per alcuni giorni, è attivo in tutte le province dell’Emilia Romagna il servizio che permette a tutti i cittadini  e alle Associazioni di Volontariato, di effettuare le segnalazioni alle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente.
Il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo permette, oltre ai sistemi tradizionali quali telefono, e-mail, Facebook, ecc, a chiunque di inviare semplici file di testo, o foto o, ancora meglio, file video al contatto attivato dal Coordinamento Regionale delle Guardie Ecozoofile, il quale attiverà la pattuglia in servizio, o la prima che sarà disponibile.
“La tecnologia in questo caso ci viene in aiuto – afferma il Responsabile Regionale Matteo Fangarezzi – e ci aspettiamo numerose segnalazioni negli ambiti di nostra competenza. La scelta di utilizzare Whatsapp è data dal fatto che ormai sono diffusissimi gli smartphone, in grado, in tempo reale, di inoltrare le segnalazioni. Permette inoltre ai cittadini di aprire un canale privilegiato con le Guardie. Quindi consiglio vivamente di memorizzare il numero”.
Chiunque dovesse trovarsi di fronte ad illeciti o reati riguardanti maltrattamenti su animali, mancato benessere, pesca di frodo, bracconaggio, trasporto di animali in condizioni non idonee, contrabbando di animali, combattimenti di animali, corse clandestine tra cavalli, detenzione non autorizzata di animali esotici, allevamenti, sversamenti di liquami, abbandono di rifiuti pericolosi e non, discariche abusive o abbandono incontrollato di rifiuti, incendi boschivi, oppure animali in difficoltà, selvatici o domestici a seguito di incidente stradale, animali spiaggiati, ecc può informare le Guardie e chiedere il loro intervento.
Tutte le segnalazioni verranno vagliate e verificate, classificandole per importanza e dando una priorità che consenta di poter intervenire tempestivamente per quelle ritenute più gravi.
“Ovviamente i dati dei segnalanti verranno trattati garantendo la massima riservatezza – continua Fangarezzi – a tutela di coloro che, dimostrando uno spiccato senso civico.”
Le Guardie hanno un Nucleo di Polizia Giudiziaria  specifico per il contrasto al contrabbando di animali, quindi chiunque avesse notizie di traffico di cuccioli, è invitato ad avvisare tempestivamente.
Il numero è il seguente 3703131006 ed è abilitato alla sola ricezioni di messaggi via Whatsapp, quindi non è impostato per ricevere segnalazioni telefoniche.