SI CERCANO VOLONTARI PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE

Posted on
Si svolgerà a Bologna il prossimo 21 marzo la ventesima edizione della “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”, promossa dall’associazione Libera e Avviso Pubblico. Si cercano volontari per l’iniziativa 

La Giornata della Memoria e dell’Impegno ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie. Oltre 900 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perchè, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.

‘Ma da questo terribile elenco – sottolinea Libera – mancano tantissime altre vittime, impossibili da conoscere e da contare’.

Per il 21 marzo a Bologna si cercano:

– 1 persona che alle 6.30 aiuti Hera a distribuire l’acqua davanti allo stadio
– 3 persone che alle 8.30 aiutino Hera a distribuire l’acqua in piazza VIII agosto
– 1 persona che dalle 6.30 alle 11 accolga i manifestanti in stazione e dopo si sposti in piazza VIII agosto per fare un banchetto informativo (insieme ad altre 5 persone già individuate)
– 2 persone che dalle 9 vendano le mozzarelle di Libera in piazza VIII agosto
– 3 persone alla testa del corteo che diano una mano a chi gestisce i gadget
– 3 persone in piazza VIII agosto che diano una mano a chi gestisce i gadget
– 3 persone alla testa del corteo e 3 alla coda che vendano le borracce di Libera
– 3 persone che dalle 9.30 in poi stiano in piazza VIII agosto a distribuire gli attestati di partecipazione
– 20 persone che sorveglino sulla sicurezza al corteo
– 40 persone che accolgano il corteo in piazza VIII agosto
– 2 persone che vendano prodotti nella libreria di piazza Maggiore dalle 13 alle 17
– 20 persone che dalle 13 alle 18 stiano ai seminari per prendere le presenze

In più, ci sarà bisogno di persone che dalla mattina del 20 al pranzo del 21 aiutino il nazionale con l’accoglienza dei familiari.
Per dare la propria disponibilità scrivere a comunicazione.liberabologna@gmail.com – modena@libera.it

Siccome a Bologna città è previsto l’arrivo di 100mila persone da tutta Italia, la concomitanza con un’importante fiera a Bologna rende quasi impossibile la sistemazione alberghiera di un così alto numero di persone: per questo lo stesso presidente della Regione Stefano Bonaccini ha rivolto a tutti un appello di solidarietà per attivare una rete tra cittadini che veda gli emiliano romagnoli accogliere piccole delegazioni o singoli per partecipare all’iniziativa. Si chiede quindi la disponbilità ad accogliere chi avesse necessità di fermarsi a dormire in regione nella notte di venerdì 20 e/o sabato 21 marzo.
Per segnalare la propria disponibilità è possibile inviare una mail a segreteria.21marzo@libera.it 

Per consultare il programma completo dell’iniziativa clicca qui