UN AIUTO ALLA CROCE BLU DI CAVEZZO

La Croce Blu di Cavezzo cerca fondi per sostenere l’attività di volontariato e soccorso sanitario

“Aiutaci ad aiutare”. E’ questo lo slogan lanciato dai volontari della Croce Blu Cavezzo Onlus, alla ricerca di fondi per sostenere e continuare l’attività di volontariato e di servizio di pronto intervento sanitario alla cittadinanza.

Per sostenere l’attività servono contributi economici: non sono cifre notevoli, ma sono essenziali per continuare l’attività e pertanto si chiede aiuto a privati cittadini e aziende cavezzesi.

Non abbiamo più molte risorse per il sostentamento quotidiano delle nostre attività di volontariato, assistenza e soccorso – spiega la vice presidente Croce Blu di Cavezzo, Diletta Turco – Per questo lanciamo una richiesta di aiuto economico. I cavezzesi ci dimostrano da sempre il loro grande affetto e ancora una volta capiranno che da soli non ce la facciamo.

Mi rivolgo anche alle aziende locali e agli imprenditori, ad altre Associazioni ed Enti Pubblici, che si facciano avanti. Negli anni abbiamo operato sempre bene, con professionalità ed efficienza a servizio dei nostri concittadini.

Fra alcuni giorni partiremo a Cavezzo con l’iniziativa “Aiutaci ad Aiutare”, inviando alle famiglie del nostro Comune una lettera con la richiesta di solidarietà economica finalizzata a sostenere le nostre attività di servizio”.

Per chi fosse interessato a fare una donazione, può farlo su conto corrente intestato a:

CROCE BLU CAVEZZO ONLUS
Causale: “donazione liberale pro attività di volontariato” IBAN: IT 36 Y 06385 66720 000000002177