SAN PROSPERO: POSATA LA PRIMA PIETRA DELLA CASA DEL VOLONTARIATO

Posted on
Il 17 gennaio 2015 si è’ svolta la cerimonia della posa della prima pietra della casa del volontariato di San Prospero.

Alla cerimonia hanno partecipato il Sindaco Sauro Borghi, l’assessore regionale con delega alla ricostruzione Palma Costi, il parroco Don Aldo, le autorità di pubblica sicurezza, i volontari delle associazioni di volontariato locale e tanti cittadini.

La struttura che sorgerà in Via Alighieri, ospiterà la sede della Croce Blu, della Protezione Civile, della Polizia Municipale e il magazzino Comunale.

La realizzazione della struttura sara’ finanziata con contributi regionali, fondi raccolti dalle associazioni di volontariato e da donazioni raccolte dopo il sisma 2012. I lavori partiranno in primavera.

“A titolo personale – scrive sul proprio profilo facebook la volontaria Donatella Miotto – desidero ringraziare tutti e i tanti che hanno creduto e sostenuto questo progetto molto importante per la comunità di San Prospero. Successivamente al sisma del 29 maggio 2012, il nostro comune si è trovato senza una sede per la Croce Blu, senza una sede per la Protezione Civile locale, senza una sede per le associazioni del nostro territorio, perchè molti edifici sino ad allora idonei da quel momento divennero inagibili.

Insieme a Sonia Novi ci siamo prodigate in quei giorni e nei mesi successivi per raccogliere fondi per la sede che domani vedrà la posa della prima pietra. In molti/e avete creduto in questo progetto, in molti/e ci avete sostenuto, in molti/e ci avete aiutato e domani sarà un giorno bello anche grazie a tutti/e voi che in mille modi ci siete stati vicini.
Quella pietra raccoglierà i nomi di tutti voi, in questo edificio ci sarà un pezzattino di tutti voi, GRAZIE

Foto Comune di San Prospero