LA MARATONA DI TELETHON A MODENA CON L’ASTRONAUTA MAURIZIO CHELI

LA MARATONA DI TELETHON A MODENA CON L’ASTRONAUTA MAURIZIO CHELI

“Rafforzare la scienza attraverso la ricerca per potenziare le coscienze con l’obiettivo del bene comune. È il potente messaggio affidato a Telethon dalle centinaia di volontari impegnati nelle tante iniziative di solidarietà in programma; a loro va il nostro ringraziamento particolare, come ai testimonial importanti che hanno prestato la loro immagine per questa causa: dall’astronauta modenese Maurizio Cheli all’Accademia militare di Modena, la più antica al mondo”. Con queste parole il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha salutato la Marathona televisiva promossa da Telethon per raccogliere fondi a favore della ricerca sulle malattie genetiche e rare.

Le iniziative in programma a Modena e provincia, realizzate in collaborazione con i partner di Telethon, sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa a cui, oltre al sindaco, hanno partecipato il coordinatore Telethon Modena Ermanno Zanotti, il comandante dell’Accademia militare (dove il 12 dicembre si svolgerà il concerto della Casual Band) Salvatore Camporeale e l’astronauta modenese, originario di Zocca, Maurizio Cheli. Erano inoltre presenti i rappresentanti di diversi partner delle iniziative, come Gianluca Gavioli per la Bnl, Maria Lugli presidente della Uildm di Modena e una rappresentanza degli Alpini.

Si inizia oggi, 11 dicembre 2014, alle 11.30, al Teatro Tenda con i “Delfini” in concerto.
È stata scelta l’Accademia Militare per il concerto, domani alle 17,45 nel giardino d’inverno, dell’Ensemble Giovanile “Casual Band”. E alle 19, presso la palestra Equilibra, in via Rococciolo 11, esibizione di danza acrobatica “antigravity”. Alla stessa ora “Happy Hour” presso Banca Nazionale del Lavoro, in via Castellaro, dove è stata allestita la mostra di Giorgio Baschieri, con opere di linguaggio figurativo che vanno dalla figura umana al paesaggio e alla natura morta.
A Pavullo, nella chiesa parrocchiale sarà protagonista, alle 20.30, il Coro Raimondo Montecuccoli, al pianoforte Massimo Orlandini e al violino Gnetjan LLukaci.
E domenica, alle 12.30, pranzo benefico, organizzato dalla Uildm, a Maranello nel Circolo Arci Evaristo Scaramelli. Fino a domenica raccolta di fondi nei centri commerciali a Modena e in paesi della provincia. Gli eventi si protrarranno per tutto il mese: al dancing “La Montagnola” di Campogalliano il 16 dicembre alle 19.45, show organizzato dall’Istituto Comprensivo S. Giovanni Bosco; il 23 dicembre, alle 21, concerto di Natale all’Auditorium Ferrari di Maranello. Si arriva a fino al 31 gennaio con la corrida di S. Geminiano.