BRUTTI MA BUONI: 80.000 EURO DI SOLIDARIETÀ

Posted on
Prosegue anche a Formigine il progetto “Brutti ma Buoni” con il quale Coop Estense trasforma gli sprechi in risorse per la solidarietà. Fino al 31 agosto 2014, il valore delle erogazioni sul territorio comunale del negozio di Formigine e di Grandemilia Modena è stato di oltre 80.000 euro; merce servita per assistere persone bisognose che altrimenti avrebbe preso la strada della discarica, con il conseguente danno anche ambientale.

Ogni giorno vengono infatti ritirati dalla vendita beni alimentari e non alimentari, perché prossimi alla scadenza o con piccole imperfezioni estetiche, ma ancora buoni e perfettamente commestibili o utilizzabili.

Un progetto che concretizza alcuni dei valori più importanti della cooperazione di consumo: essere di sostegno al territorio rispondendo ai bisogni delle persone, soprattutto quelle più in difficoltà, e contribuire alla tutela e alla salvaguardia dell’ambiente.

Il progetto si è sviluppato anche a Formigine grazie all’impegno di un gruppo di soci volontari formiginesi di Coop Estense e di altri volontari di associazioni locali, che hanno avviato un’azione concertata ed integrata di contrasto alle situazioni di povertà alimentare di diverse famiglie.

Al progetto “Brutti ma Buoni” partecipano le Caritas delle parrocchie di S.Bartolomeo di Formigine, della Beata Vergine Assunta di Casinalbo e S.Maria Goretti di Ubersetto, le cooperative sociali Mamma Margherita e la Locomotiva, le associazioni Amici per la Vita e Fondazione Orione 80, che si occupano della distribuzione dei vari prodotti. “Formigine si caratterizza per la presenza di numerose associazioni di volontariato, attive nell’ambito della solidarietà, il cui ruolo è centrale per la tenuta sociale dell’intera comunità – spiega l’Assessore alle Politiche sociali e familiari Simona Sarracino – Con questa azione di contrasto allo spreco alimentare, si riesce a dare una risposta alle situazioni di povertà alimentare delle nostre famiglie.

A nome dell’Amministrazione comunale voglio ringraziare la Coop Estense e tutti i volontari per la concretizzazione del progetto che non esisterebbe se quotidianamente non ci fosse la loro attività”.

Nell’ambito delle iniziative di solidarietà della cooperativa con le associazioni di volontariato locali rivolte alle famiglie che più risentono della crisi economica, sono anche stati distribuiti più di 4.000 articoli di cancelleria agli studenti formiginesi più bisognosi.