NUOVO RICONOSCIMENTO PER PORTOBELLO? IN LIZZA C’È!

Posted on
Portobello è stato pre-selezionato nell’ambito della IIa edizione del Premio “Vivere a spreco zero” nella categoria “Terzo settore”. La premiazione è prevista in occasione dell’evento “STOP FOOD WASTE, FEED THE PLANET – La Carta di Bologna contro lo spreco alimentare” in programma il 24 di Novembre a Bologna presso l’aula Absidale di Santa Lucia.

Obiettivo principale del Premio è quello di promuovere e condividere le buone pratiche di prevenzione degli sprechi alimentari adottate sul territorio nazionale da associazioni, enti locali e imprese, valorizzando le esperienze più rilevanti e innovative in modo tale da favorirne la diffusione e la replicazione sul terriorio.

La selezione dei progetti vincitori è stata affidata ad una giuria composta da:
• Andrea Segrè: presidente di Last Minute Market, recentemente nominato Presidente del Comitato tecnico scientifico per l’implementazione del Piano Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti;
• Marco Fratoddi, direttore della rivista “La Nuova Ecologia” di Legambiente e segretario generale di FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali);
• Massimo Cirri, conduttore di “Caterpillar”, programma radiofonico di RAI-Radio2;
• Antonio Cianciullo, giornalista di “la Repubblica.”

I progetti selezionati sono stati individuati a partire dal lavoro di screening realizzato dalla segreteria tecnico-scientifica del PINPAS4 sulle iniziative segnalate dai membri della Consulta (circa 250 membri appartenenti ad oltre 140 organizzazioni) durante la prima fase di consultazione avviata il 5 febbraio 2014.

La cerimonia di premiazione, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, si svolgerà a Bologna il 24 Novembre 2014, a valle dell’incontro internazionale sul tema dello spreco alimentare “Stop Food Waste, Feed the Planet. The Bologna Charter, toward Expo 2015”.