FIRMATO A MODENA IL PATTO PER LA CRESCITA. ANCHE CON IL TERZO SETTORE

Posted on
“Ci mettiamo tutti in gioco e siamo in tiro su obiettivi comuni. Questa città ha bisogno di qualche polemica in meno e qualche risultato in più”. Così il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha introdotto i contenuti del “Patto per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva della città di Modena e del suo territorio” sottoscritto mercoledì 29 ottobre insieme alle organizzazioni economiche, sindacali e sociali.

“Cercheremo di essere registi e attori. Ma con il Patto noi vogliamo che tutti siano attori e che tutti partecipino alla regia” ha detto Muzzarelli, che, parlando di metodo, ha previsto di articolare il Tavolo in vari settori “per garantire la massima partecipazione”. A sedersi al tavolo, per parlare di innovazione del welfare, sono stati chiamati anche il volontariato e il terzo settore.

Tra le associazioni che hanno firmato il documento, anche il Forum del Terzo settore e il Centro Servizi Volontariato.

Clicca qui per leggere il “Patto per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva della città di Modena e del suo territorio”.