EMERGENZA MALTEMPO: GENOVA E PARMA CHIEDONO SOLIDARIETÀ

Posted on
Due città in ginocchio dopo il maltempo che chiedono l’aiuto di tutti per risollevarsi. Tante le iniziative di solidarietà a favore degli alluvionati di Genova e Parma.

DETTAGLI PER GLI AIUTI SU GENOVA:

Per coloro che vogliono dare il proprio contributo agli alluvionati di Genova il sito cui fare riferimento è quello del CSV di Genova – CELIVO nella bachehca “Notizie dal volontariato”. Qui troverete tutte le informazioni utili per poter dare un aiuto concreto, dalle raccolte di oggetti che occorrono per chi sta prestando soccorso alle raccolte di generi alimentari e non, fino ai conti correnti su cui è possibile fare donazioni.
Vi ricordiamo che al momento possono intervenire SOLO volontari di protezione civile formati ad hoc per gli interventi in caso di emergenza.

Tra le iniziative segnaliamo:
– Domenica 19 ottobre 2014 Caritas Genova organizza una colletta diocesana in tutte le Chiese – clicca qui per i dettagli
– L’associazone ‘Non solo parole’ ricerca materiali per aiutare le persone e i negozi colpiti – clicca qui per i dettagli dei materiali
– L’AISM sezione provinciale di Genova a causa alluvione ha dovuto rimandare la manifestazione La Mela di AISM (programmata per il 12/13 ottobbre). Purtroppo questa tragedia ha colpito anche l’Associazione stessa che ha visto alluvionati 3.000 sacchetti di Mele. Per maggiori informazioni:  Sezione AISM Genova – Via Alizeri 3b – 16126 Genova – tel. 010/25.12.296

Punti di raccolta di materiale da inviare a Genova sono stati istituiti anche a Modena e provincia dall’associazione Un cuore la Vita:

DETTAGLI PER GLI AIUTI SU PARMA:

MUNUS onlus, Comitato per la Fondazione di Comunità di Parma, ha costituito un fondo dedicato alle persone colpite dall’alluvione, in città ma anche nei comuni della provincia. Caritas, Protezione civile, volontariato, Forum Solidarietà, Comune di Parma e Provincia individueranno le priorità nell’utilizzo di ciò che verrà raccolto.
L’Iban da utilizzare è IT81C 0623 0127 00000037056507, il conto corrente è intestato a MUNUS Onlus ed è aperto presso Cariparma e Piacenza. Le donazioni sono detraibili o deducibili ai fini delle imposte sui redditi, sia dai privati che dalle imprese.