UNA FESTA TANTO ATTESA PER L’AVIS CONCORDIA

Ritorna nella propria sede l’Avis di Concordia: durante la Festa del donatore del 28 settembre, sono stati riaperti al pubblico gli uffici che i volontari occupavano prima del terremoto. Pubblichiamo qui la bella lettera scritta per l’occasione da Enrico Benetti, presidente AVIS COMUNALE DI CONCORDIA SULLA SECCHIA e vicepresidente del Csv

di Enrico Benetti

Manca poco ormai! In 2 anni (che mai dimenticheremo!!), ci siamo veramente dati da fare. Sembra ieri quando il 30 settembre 2012, davanti a centinaia di persone, tanti donatori, amici, tante associazioni solidali che ci hanno aiutato, le istituzioni, ecc. abbiamo tagliato il nastro della sede provvisoria di Via Vivaldi, nel Parco Diazzi.

Oltre 2.000 sacche di sangue raccolte in sicurezza e conforto per i nostri donatori; abbiamo ospitato gratuitamente per 5 mesi, il centro prelievi dell’ASL, garantendo la continuità a questo importante servizio per la cittadinanza; utilizzata gratuitamente dalle associazioni di volontariato locale, prive di sede dopo il terremoto, per i loro incontri periodici; centro di aggregazione serale coi residenti del rione, per “4 chiacchere”, in compagnia e distogliere l’attenzione dalla paura del post terremoto; ospitato le scuole per le visite guidate durante le giornate di donazione; consentito alla nostra associazione di essere VIVA e PRESENTE sul territorio, un punto di riferimento aperto tutti i giorni della settimana per i 600 associati

In poche parole, siamo RIMASTI SUL PEZZO, con tanti sacrifici, un investimento economico importante grazie all’altrettanta solidarietà di AMICI in giro per l’Italia.

Oggi! (28 settembre 2014), non l’abbandoniamo (per ora), ma inauguriamo la sede ristrutturata di VIA MAZZINI, nel CUORE di Concordia sulla Secchia. La nostra sede !!! ?#?avisincentro?

Cosa significa essere IN CENTRO, non credo abbia bisogno di spiegazioni aggiuntive; presenza, presidio, ritorno al prima! Ripartenza, non abbandonare il paese e tante altre sensazioni, emozioni e un pizzico di commozione, che quel giorno sicuramente attraverseranno i nostri pensieri. L’abbiamo qualificata, nuovi i locali, ampi e ben illuminati, adeguato gli impianti elettrici, idraulici, sanitari, ecc. realizzato un magazzino ed un’area associativa attigua a quella sanitaria, duttile e confortevole.

Abbiamo investito nel CENTRO di CONCORDIA SULLA SECCHIA. Abbiamo investito circa 50.000 €, che raccoglieremo donazione dopo donazione, con il rimborso di ogni sacca di sangue, come da 57 anni facciamo (siamo nati il 27 settembre 1957), garantendo continuità all’associazione e con essa a tutto l’affollato contesto che la circonda, donatori, volontari, collaboratori, amici, feste, convegni, iniziative di solidarietà, ecc. ecc. ecc.

Appena accreditata in base a quanto richiesto dal protocollo sanitario regionale, tornerà ad essere utilizzata, per la raccolta di sangue che settimanalmente svolgiamo in paese.

Quel giorno, (PRIMAVERA 2015), la sede provvisoria, rimarrà ad uso della CONSULTA del VOLONTARIATO di Concordia sulla Secchia, per consentire la vita associativa di questa importante realtà che coinvolge tanti cittadini in paese e consente l’aggregazione e la solidarietà in favore della nostra Comunità.

Se condividi questo nostro percorso, fatto di tanto volontariato e sacrifici che coinvolgono ogni momento libero, AIUTACI a ritornare in centro, sostieni l’AVIS di CONCORDIA SULLA SECCHIA, potrai donare il tuo contributo (anche sul conto IT64E0538766730000001302), diventa nostro DONATORE o anche VOLONTARIO, COLLABORATORE, fatti coinvolgere, perché ogni goccia in più che riusciremo a donare agli altri, viene direttamente dal cuore e dona speranze a chi è meno fortunato di noi.

Ti aspetto e conto su di TE.

Grazie

Enrico Benetti – Presidente AVIS COMUNALE DI CONCORDIA SULLA SECCHIA