#SASSUOLOSOLIDALE

Sabato 27 settembre, nella centralissima e gremita Piazza Garibaldi a Sassuolo, si è svolta – come in tante altre piazze della nostra regione – la Giornata della Cittadinanza solidale, nel corso della quale è stata lanciata la campagna #sassuolosolidale, che attraverso istantanee di vita vissuta al servizio degli altri ha già iniziato a coinvolgere tutte le associazioni del territorio ma anche il singoli cittadini, facendoli protagonisti sui social network, attraverso la pagina del Comune di Sassuolo dove giorno per giorno saranno collegate le immagini della solidarietà scattate dai cittadini e inviate attraverso #sassuolosolidale

Clicca qui per vedere la prima galleria di immagini dell’evento

 

#SASSUOLOSOLIDALE La campagna web lanciata in occasione della Giornata della Cittadinanza Solidale

Il bene troppo spesso non fa notizia, le buone pratiche, le cose che funzionano non hanno spazio, non fanno clamore, anche incontrando un amico, ciascuno di noi è portato a raccontare le sventure, i problemi e le difficoltà. Ma il nostro tempo ha fame di speranza, ha necessità di conoscere tutte le azioni gratuite, solidali e ricche di positività che tutti i giorni vengono compiute, dalle persone sconosciute e vere che vivono il quotidiano, esattamente come noi”.

Con queste parole l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Sassuolo Antonella Vivi ha illustrato la campagna “#sassuolosolidale”.

“Per dare visibilità a tutto il bello ed il bene già esistente a Sassuolo – prosegue l’Assessore – per sfidare la paura del domani raccontiamo a tutti ciò che facciamo di gratuito e volontario. #sassuolosolidale è la campagna che lanciamo, proposta a tutta la cittadinanza, per raccontare e promuovere iniziative gratuite, come singolo o gruppo informale di cittadini: chiunque già stia facendo volontariato, gesti di solidarietà è invitato a raccontaci ciò che fa attraverso una foto o un video che verranno pubblicati”.

Il meccanismo è molto semplice: ogni fotografia o video raffiguranti un gesto di solidarietà dovranno essere “postati” sulla bacheca facebook personale di chi li compie, accompagnati da una breve descrizione contenente “l’hashtag” #sassuolosolidale. Ogni settimana le fotografie ed i video verranno raccolti in un album e pubblicati sulla pagina istituzionale del Comune di Sassuolo, all’indirizzo facebook.com/comunesassuolo e, allo stesso tempo, in un’apposita sezione del sito internet www.comune.sassuolo.mo.it 

Alla fine dell’iniziativa tutte le fotografie ed i video verranno raccolti in un unico grande album riepilogativo. “Non è vanto ma testimonianza – chiarisce l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Sassuolo Antonella Vivi – le prime pagine non possono essere solo di cronaca nera, la solidarietà deve avere la copertina dei nostri giornali, deve essere riconosciuta ed apprezzata da tutti e questo non la sminuisce, ma permette ad altri di raccoglier l’invito e farsi contagiare. Troppo spesso sul web o sulle pagine facebook troviamo fotografie, immagini e video che ci mostrano cosa non va, anche in maniera disgustosa o raccapricciante. E’ giusto mostrare i difetti, ma noi vogliamo mettere in risalto i pregi di una società, come la nostra, ricca di associazioni e persone singole che si donano agli altri senza uno scopo, senza un tornaconto facendo della nostra pagibna istituzionale e del nostro sito internet una vera e propria “vetrina delle buone azioni”.

Anche se non fai parte di nessuna associazione, anche se non hai mai pensato di fare volontariato, trova il tuo spazio nella cittadinanza solidale, visita il tuo vicino, aiuta a pulire il parco vicino a casa tua, offri le tue competenze nella scuola dei tuoi figli. Anche se pensi sia piccola cosa – conclude l’Assessore Antonella Vivi – aiutaci a fare della nostra città un luogo accogliente e bello. Aiutaci a dare speranza e nuova luce a tutto ciò che può aiutare e dare speranza”.