NUOVO SPAZIO A DISPOSIZIONE DELLE ASSOCIAZIONI: IL PUNTO UNICO DEL VOLONTARIATO

Attivo il Punto Unico del Volontariato e il ”Punto Libri” presso l’Ospedale S. Agostino – Estense di Baggiovara. 38 i volontari presenti nei giorni e negli orari stabiliti, 19 le associazioni che hanno già aderito al progetto (AIHER; AISLA; AISM Modena; AISTOM; ALICE Modena; Angela Serra; Associazione Gap Up; AUSER; AVO; Croce Blu; G.P. Vecchi; Il Segnalibro, Parkinson; ADMO; ASEOP; ANTEAS; AVIS, Ant; Arci; Amici Del Cuore; Associazione Noè; ANMIC; Ridere per Vivere).

Questi sono i giorni e gli orari di presenza concordati: lunedì – 15,00 – 17,00 martedì – 9,30 – 12,30 mercoledì – 9,30 – 12,30 giovedì – 15,00 – 17,00 venerdì – 9,30 – 12,30

Il “Punto Unico del Volontariato”, nato, accanto alla volontà delle singole associazioni anche grazie ai Comitati Consultivi Misti dell’Azienda USL di Modena, è collocato nell’atrio centrale dell’Ospedale (1° piano), a destra della reception, a fianco dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP).

Si tratta di uno spazio nel quale le associazioni del territorio che operano al servizio di degenti, loro famigliari e i cittadini, possono promuovere i propri servizi. I volontari attiveranno anche un servizio di “Libri in corsia” per mettere a disposizione dei pazienti ricoverati i libri in dotazione alla biblioteca del Punto Unico del Volontariato. Questa prima settimana di attività è servita per pianificare i principali aspetti organizzativi, la comunicazione e l’informazione/formazione dei volontari che saranno presenti allo sportello e organizzare l’inaugurazione ufficiale del “Punto unico del volontariato”.

Per le associazioni di volontariato che volessero aderire al progetto è ancora possibile aderire.

Come? Le associazioni devono inoltrare apposita richiesta per posta (Punto Unico del Volontariato del Nuovo Ospedale S. Agostino Estense – Via Giardini 1355, Modena), in alternativa via fax 059 3962411 o mail puntounicovolontariato.nocsae@ausl.mo.it

La richiesta deve contenere tutti gli elementi utili per consentire la valutazione della stessa, compreso l’eventuale materiale informativo che l’associazione intende divulgare per sensibilizzare operatori, pazienti e familiari sulla tutela della salute e sul benessere sociale. Nella richiesta dovranno essere indicati esplicitamente i riferimenti dell’Associazione (sede dell’associazione – telefono – fax – mail – referente dell’Associazione – riferimenti dell’iscrizione al registro del volontariato).

Per informazioni è possibile prendere contatto con i volontari che già operano all’interno del Punto Unico del Volontariato (negli orari di servizio): tel. 059 3961205 o mail puntounicovolontariato.nocsae@ausl.mo.it

—————————————————————————————-

Dopo 1 anno di attività del PUNTO UNICO DEL VOLONTARIATO c/o l’Ospedale di Baggiovara desideriamo, insieme con voi, fare un primo bilancio delle attività assicurate e programmare in modo partecipato le prossime iniziative e attività.

E’ importante che tutti sentiamo il PUV come un prezioso servizio offerto ai cittadini e come una grande opportunità per le associazioni per farsi conoscere anche in un luogo di fondamentale importanza per i cittadini: l’ospedale di Baggiovara.

Ci incontriamo dunque, mercoledì 1 ottobre alle ore 14,30 c/o sala riunione “G. Ulivi” Istituto Storico di Via Ciro Menotti 137

con la partecipazione di: Direzione Sanitaria dell’Ospedale di Baggiovara.

Per trattare insieme i seguenti argomenti: 1) Presentazione e valutazione delle attività realizzate nel primo anno di attività; 2) Programmazione delle attività e delle iniziative per l’anno 2014-2015; 3) Rapporti tra volontari aderenti al PUV e associazioni di riferimento; 4) Proposte di miglioramento del funzionamento del PUV (a cura dei volontari) 5) Varie ed eventuali

Contiamo sulla presenza di tutti.

Per eventuali comunicazioni, scrivere a: pozzi.sergio@alice.it