UN PIANO REGIONALE PER SOSTENERE CHI OPERA NEL TERZO SETTORE

La giunta regionale ha approvato un Piano per gli interventi economici destinati al sostegno e alla qualificazione dei soggetti che operano nel Terzo settore per favorire l’attuazione del principio di sussidiarietà e consentire la realizzazione di interventi che rispondano a bisogni rilevanti nell’attuale contesto sociale ed economico.

Oggetto:
Tenuto conto delle emergenze sociali che segnano sempre più le realtà territoriali, la Regione ritiene opportuno finanziare progetti che promuovono buone prassi volte alla sensibilizzazione dei cittadini, con particolare riferimento ai giovani appunto, alle attività solidaristiche, di pubblica utilità, di servizio civico, che possano potenzialmente generare un processo evolutivo di comunità e garantire ai cittadini di coniugare la valorizzazione delle proprie attitudini con l’efficienza di servizio alla propria comunità.

Destinatari:
I destinatari degli interventi sono le organizzazioni di volontariato iscritte da almeno un anno nei registri, le Province e le associazioni di promozione sociale iscritte da almeno un anno nel registro regionale.

Scadenza:
Le domande vanno presentate entro l’11 ottobre.

Modalità di presentazione:
• presentati in rete da più organizzazioni iscritte al fine di garantire la rilevanza provinciale dell’attività da finanziare;
• predisposti con il supporto e l’assistenza dei Centri di servizio per il volontariato territoriali e con il coinvolgimento dei Comitati paritetici provinciali (CPP) di cui all’art. 23 della L.R. n. 12/2005 e ss.mm., al fine di assicurare che la progettualità sia maggiormente rispondente alle priorità del territorio e per evitare sovrapposizioni con progettualità eventualmente già in essere;
– presentati tramite gli stessi Centri di servizio che, in accordo con i citati Comitati paritetici, provvederanno a stilare un parere di merito qualora fossero presentati più progetti per ambito provinciale;
• sottoscritti da tutti i legali rappresentanti delle organizzazioni in rete per la realizzazione dei progetti;
• sarà preferibilmente finanziato un progetto per territorio provinciale.

 

Per le informazioni dettagliate, i criteri ed i requisiti per la presentazione dei progetti si invita a consultare il documento ufficiale della Giunta Regionale all’indirizzo web: http://sociale.regione.emilia-romagna.it/news/2014/un-bando-regionale-per-sostenere-chi-opera-nel-terzo-settore