SALOTTO IN PIAZZA PER PORTOBELLO: LA MUSICA CHE FA BENE

Posted on
Ci sono eventi per i quali “È richiesto l’abito di gala”. Nel caso degli spettacoli musicali del “Salotto in piazza”, quest’anno ai Giardini ducali, l’invito è diverso: “Ad ogni serata portate un alimento”. La novità del ritorno della rassegna nell’ambito dell’Estate modenese è la solidarietà sposata alla musica, la raccolta alimentare abbinata ai concerti gratuiti. Il ciclo di appuntamenti, che alla sua quinta edizione si svolge sul palco coperto dei Giardini dopo il grande successo del 2013 in piazza XX settembre, è a cura del Salotto culturale Aggazzotti, da quest’anno partner dell’Emporio sociale Portobello. E proprio per questo ad ognuno dei cinque appuntamenti di agosto -in quattro domeniche e nel venerdì di Ferragosto- il pubblico è invitato a portare olio, pasta, pannolini per bambini o biscotti, che Portobello distribuirà a chi è in condizioni di bisogno.

“È una bella idea – commenta Ingrid Caporioni, assessora comunale al Centro storico – quella di abbinare iniziative di solidarietà a momenti di socialità e divertimento di qualità come quelli offerti dagli spettacoli del Salotto. La rassegna, inoltre, offre ai numerosi modenesi che restano in città in agosto occasioni in più per incontrarsi e stare insieme ai Giardini, spazio verde del centro storico”.

Con la direzione artistica di Sabrina Gasparini, presidente dell’associazione Salotto culturale Aggazzotti, e con il sostegno e il patrocinio del Comune di Modena, la rassegna prende il via domenica 3 agosto con “Exodus”, tra brani klezmer, ritmi balcanici, melodie ebraiche, russe, armene, e indimenticabili melodie dedicate ai popoli in fuga e in guerra di tutto il mondo. Sul palco l’Ensemble d’autore: Sabrina Gasparini (voce), Claudio Ughetti, (fisarmonica), Gen Lllukaci (violino), Pablo Del Carlo (contrabbasso).

Domenica 10 Agosto l’Ensemble dei Colli Morenici (20 elementi), diretto dal maestro Nicola Ferraresi con il soprano Milena Salardi, è protagonista di “Note di fiaba sotto le stelle”. Una voce narrante che alterna recitazione a lirica, trasporta lo spettatore all’ascolto di musica colta per bambini e non. Da Pierino e il lupo di Prokofiev, ai musicanti di Brema dei fratelli Grimm, passando per Walt Disney.
Venerdì 15 Agosto, ritorna il Ferragosto in Lirica, dopo il successo del 2013 della serata omaggio a Giuseppe Verdi. L’appuntamento “Sulle ali del bel canto. Arie e duetti del grande melodramma italiano” sarà dedicato a Verdi, Puccini e ai più grandi Maestri dell’Opera. Sul palco: Angelica Cirillo, soprano; Mauro Pagano, tenore; Alessio Verna, baritono; al pianoforte il maestro Angiolina Sensale.
Domenica 17 Agosto sarà la volta di “Around the world. Tre talenti per un viaggio intorno al mondo”. Protagonisti Raffaella Battistini (soprano), Alberto Casadei, (violoncello) e Andrea Albertin (pianoforte) che con grande versatilità uniscono il repertorio lirico alle arie popolari, il virtuosismo strumentale del repertorio classico al tango e all’improvvisazione jazz.
Domenica 24 Agosto l’ultimo spettacolo della rassegna 2014 si intitola “Venezia/Napoli. Un viaggio italiano”, e vuol essere un omaggio alle due città italiane più romantiche e passionali, tra musica, anima, follia, passione e fantasia. Ad accompagnare nel viaggio da Venezia, sulle note del Rondò Veneziano, a Napoli indimenticabile culla della canzone popolare mondiale sarà un ensemble composto dalla cantante Sabrina Gasparini, Gen Llukaci al violino, Paolo Testi al flauto, Riccardo Giusti al violoncello e Dragan Babic al pianoforte.

In caso di maltempo i concerti della rassegna si svolgeranno al Salotto Culturale Aggazzotti, in viale Martiri della Libertà 38 a Modena.

I NUMERI DI UN ANNO DI ATTIVITÀ DI “PORTOBELLO”
L’Emporio sociale di via Divisione Acqui in 12 mesi ha distribuito prodotti per 500mila euro a oltre 450 famiglie. Tutti possono aiutare la raccolta alimentare ai Giardini Ducali

Ha festeggiato il primo compleanno alla fine di giugno “Portobello”, l’emporio sociale modenese a cui sono destinati i prodotti che si possono donare nei concerti della rassegna “Salotto in piazza” ai Giardini Ducali, grazie alla partnership del “Salotto culturale Aggazzotti” e alla collaborazione con “Rock No War!”.
In 12 mesi, da giugno dello scorso anno, a “Portobello”, che ha sede in via Divisione Acqui, sono stati distribuiti prodotti per un valore di 500mila euro, grazie alle donazioni di persone e di 40 aziende locali e nazionali. Ne hanno beneficiato oltre 450 famiglie selezionate dai Servizi Sociali di Modena che per un periodo di 6 mesi hanno avuto accesso all’Emporio, corrispondenti a 1.800 persone di cui 500 bambini minori di 15 anni. La copertura del fabbisogno mensile che “Portobello” copre per ciascuna famiglia va dal 50 al 75 per cento. La percentuale di famiglie italiane beneficiarie del progetto è pari al 45%. I volontari attivi sono 165, dei quali 80 sono clienti, e sono 31 le organizzazioni che ricevono da “Portobello” prodotti da distribuire ai propri utenti.

“Portobello” è un progetto coordinato da Associazione Servizi per il Volontariato Modena – Onlus (www.volontariamo.com | info@volontariamo.it)
Per informazioni: tel. 059 7132476, oppure via email (info@portobellomodena.it) o consultare il sito www.portobellomodena.it