VOLONTARIATO E PRATICHE DI TEATRO SOCIALE IN ALBANIA

Posted on

GapYear Onlus presenta, in collaborazione con l’associazione italo – albanese Dora e Pajtimit (DEP), una proposta di volontariato dedicata allo scambio culturale e al teatro sociale. I volontari che aderiranno al progetto verranno accompagnati in un percorso di cosviluppo tra le montagne rocciose dell’Albania Settentrionale, nell’altopiano di Drishti, a soli 16 Km da Scutari. Obiettivo Attraverso l’invito alla partecipazione DEP lavora per prevenire fenomeni di devianza quali l’isolamento sociale e l’emigrazione clandestina, coinvolgendo i giovani in percorsi di educazione allo sviluppo. Il teatro diventa così un ottimo strumento per rafforzare e consolidare forme di associazionismo giovanile, e inclusione sociale. Attività I volontari

I CAMPI LAVORO DI INFORMAGIOVANI

Posted on

Con l’avvicinarsi della primavera si mette in moto la macchina dei campi di volontariato internazionali, progetti di breve e media durata che ogni anno coinvolgono oltre 20.000 volontari, giovani e meno giovani, di tutto il mondo. Il campo di lavoro è un piccolo progetto di volontariato di 2-3 settimane in cui volontari di diversi paesi, con culture ed esperienze differenti, s’incontrano per vivere e lavorare insieme. Il campo è quindi un modo “diverso dal solito” di vivere e condividere il proprio tempo: – permette di esprimere la propria “cittadinanza attiva” in modo concreto, “sporcandosi le mani” nel lavoro pratico, raggiungendo

AIUTIAMO MIRANDOLA A RINASCERE

Posted on

Per ringraziare pubblicamente l’Associazione”La Nostra Mirandola”, i cittadini e le aziende protagoniste di tanti gesti di solidarietà a favore del ‘Santa Maria Bianca’, la scorsa settimana presso il padiglione “Scarlini” dell’Ospedale di Mirandola (via Fogazzaro), hanno organizzato la cerimonia di presentazione delle ultime donazioni della onlus che, grazie all’instancabile opera del presidente Nicoletta Vecchi Arbizzi e dei volontari, raccoglie da anni fondi a favore della sanità dell’area Nord della provincia di Modena. di Laura Solieri Tra le apparecchiature fornite all’ospedale mirandolese di recente vanno ricordati: un densitometro (Moc) per la Radiologia, un video-broncoscopio con sonda “Ebus” (Endoscopic Bronchial Ultrasound) e

INFODAY A PARMA SU ERASMUS+

Posted on

Giovedì 27 marzo l’Agenzia Nazionale per i Giovani approderà a Parma per illustrare a tutti i ragazzi dell’Emilia Romagna gli ambiti relativi ai progetti di mobilità giovanile transnazionale (Servizio Volontario Europeo, Scambi Giovanili, iniziative di supporto ecc.). ISCRIZIONI ENTRO IL 20 MARZO. Ai fini della partecipazione gli interessati dovranno registrare la propria presenza all’url: http://eurodesk.it/infoday 27 marzo 2014 Programma della giornata MATTINO 9.00  registrazione partecipanti 9.30  inizio lavori e saluti di benvenuto Giovanni Marani Assessore allo Sport e Politiche giovanili del Comune di Parma 9.45  Erasmus+: struttura, obiettivi ed azioni chiave del nuovo Programma – Agenzia Nazionale Giovani 10.45 pausa 11.00

A NONANTOLA HA APERTO IL CENTRO DEL RIUSO

Posted on

Tutelare l’ambiente, riducendo il conferimento dei rifiuti all’isola ecologica e promuovendo la cultura del riciclo e della lotta allo spreco, educare le persone al riuso creativo degli oggetti, altrimenti destinati alla discarica. Questi sono gli obiettivi primari del Centro del Riuso, inaugurato la scorsa settimana a Nonantola tra il magazzino comunale di Via Valluzza e l’ingresso all’isola ecologica. Il centro sorge all’interno di prefabbricati in legno destinati a ospitare oggetti ancora in buono stato, che i cittadini decideranno di “regalare” al Centro che li metterà in vendita per raccogliere fondi destinati a progetti di pubblica utilità. Il centro sarà aperto per

SETTIMANA D’AZIONE CONTRO IL RAZZISMO 2014, UNA MOSTRA FOTOGRAFICA SU ROM E SINTI E TANTE INIZIATIVE

Posted on

Ventidue scatti raccontano volti e momenti di vita di uomini, donne e bambini appartenenti ai gruppi etnici più discriminati in assoluto in Italia e nell’Unione Europea, i Rom e i Sinti. E’ “Uno sguardo per incontrarsi”, la mostra fotografica itinerante che ha aperto i battenti in Regione (viale Aldo Moro 21), in occasione della Settimana d’azione contro il razzismo (17-23 marzo). Allestita grazie al progetto europeo “Roma-Matrix” (finanziato dalla Commissione Europeaall’interno del programma “Fundamental Rights and Citizenship”), di cui la Regione Emilia-Romagna è partner, la mostra sfata attraverso le immagini del fotoreporter bolognese Mario Rebeschini i tanti luoghi comuni, perlopiù negativi, su Rom

GIOCO D’AZZARDO: A MODENA PER LA LEGGE SI FIRMA FINO AL 25 MARZO

Posted on

Prosegue anche a Modena fino al 25 marzo, a Palazzo Comunale in piazza Grande e in via Santi 40, la raccolta di firme promossa dai 470 Comuni, tra i quali il Comune di Modena, che aderiscono al Manifesto per la legalità contro il gioco d’azzardo. Si firma per la “Proposta di legge di iniziativa popolare per la tutela della salute degli individui tramite il riordino delle norme vigenti in materia di giochi con vincite di denaro – giochi d’azzardo”, che mira a regolamentare la diffusione di scommesse, slot e videopoker, contrastare il gioco non autorizzato, impedire l’accesso alla criminalità e