2900 VOLTE GRAZIE A MODENA E PROVINCIA PER I FARMACI RACCOLTI!

Sono stati 2.900 – circa 200 unità in più rispetto al 2013 – i farmaci da banco raccolti a Modena e provincia nel corso della XIV edizione del “Banco Farmaceutico”, la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco che si è svolta lo scorso 8 febbraio e che ha visto 25 delle farmacie associate a Federfarma Modena aderire con entusiasmo all’iniziativa.

Tanti i modenesi che in questo modo hanno compiuto un piccolo grande gesto di generosità, facendosi guidare dai farmacisti; mettendo a disposizione la loro esperienza, essi hanno infatti suggerito i farmaci più indicati a soddisfare le necessità delle tante persone che non sono in condizioni di acquistare i medicinali.

In una sola giornata, sono stati raccolti a livello nazionale oltre 350.000 farmaci donati dai cittadini che si sono recati in farmacia.

Con questa raccolta la Fondazione Banco Farmaceutico potrà dare una risposta importante al fabbisogno dei 1.576 enti assistenziali che intervengono su una realtà di circa 600.000 poveri (e non si tratta solo di immigrati e profughi, ma sempre più di italiani in difficoltà).

La raccolta si è svolta in oltre 1.200 Comuni e 95 Province italiane

I volontari che hanno fatto un turno in farmacia sono stati oltre 14.000.

L’iniziativa, è stata organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus, in collaborazione con CDO Opere Sociali e Federfarma.

A questo straordinario risultato va aggiunta anche la donazione di oltre 546.000 euro da parte dei farmacisti che hanno aderito alla giornata. Fondamentale il sostegno e il supporto da parte delle istituzioni (Regioni, Province, Comuni) che hanno patrocinato, di Assosalute (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) della FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), e di tutte le aziende farmaceutiche che hanno sostenuto l’iniziativa.