MODENA: UN PROGETTO DI CO-ABITAZIONE PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI AFFETTI DA DEMENZA

Posted on
Un progetto promosso da un gruppo di associazioni di volontariato modenesi (Associazione G.P. Vecchi, Auser Modena, Alice, Anteas, Ancescao) coordinato dal Centro Servizi per il Volontariato di Modena, in collaborazione con Comune di Modena e Ausl, che in forma sperimentale si realizzerà in un grande appartamento che il Comune di Modena ha messo a disposizione in via Matilde di Canossa e ospiterà 4 anziani con demenza.

Obiettivo principale è fare sì che la vita all’interno dell’appartamento abbia i ritmi e le caratteristiche della vita domestica, arricchita però dai benefici della socializzazione e dalla presenza degli affetti più cari.

All’interno della casa, poi, sarà assicurata la presenza costante di un assistente familiare, accanto a quella di tutte quelle figure che seguivano l’anziano già nella propria vita domestica precedente e che in questo contesto potranno lavorare su più persone.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Centro Servizi per il Volontariato al numero 059/212003 o all’indirizzo; info@volontariamo.it