AL VIA DA GENNAIO AD UNA NUOVA RILEVAZIONE SULLE ODV

La Regione Emilia-Romagna è in procinto di avviare, insieme alle Province, una nuova rilevazione periodica delle Organizzazioni iscritte al 31 dicembre 2012 al registro del volontariato, ai sensi della LR 12/2005.

Come ben sapete, la rilevazione delle organizzazioni di volontariato iscritte nei registri regionale e/o provinciali è un attività dovuta per legge e ha valore ai fini della revisione e dell’accertamento della permanenza dei requisiti che hanno permesso l’iscrizione e pertanto il godimento dei benefici connessi con lo status di Organizzazioni di Volontariato ai sensi della Legge 266/91.

All’inizio del 2014 tale rilevazione sarà avviata con modalità sperimentale on line, cioè con la possibilità da parte di ciascuna organizzazione di accedere direttamente al sistema di rilevazione tramite web, con proprie credenziali di accesso e password dispositiva.

La rilevazione ci consentirà così di aggiornare la banca dati e soprattutto di confermare, senza ulteriori formalità, il permanere dell’iscrizione per tutti i soggetti regolarmente iscritti.

Ciascuna organizzazione di volontariato verrà singolarmente contattata per e-mail e le verrà attribuito un codice identificativo e una password di accesso.
Le organizzazioni che non saranno in grado di compilare autonomamente il questionario on line potranno comunque rivolgersi sia agli uffici della Provincia che ai Centri di Servizio per il Volontariato per un supporto operativo all’accesso via web.

Questa rilevazione quindi non riveste solo carattere amministrativo, ma si inserisce in un più ampio processo di semplificazione della iscrizione e tenuta dei registri del volontariato, che vogliamo far evolvere verso un sistema più snello, efficiente, accessibile e tempestivamente aggiornato.

Sono sicura che comprenderete l’importanza di questo passaggio alla comunicazione via web e assicurerete la vostra collaborazione, fondamentale per il buon esito della rilevazione on line.

Teresa Marzocchi
Assessore Promozione delle politiche sociali e di integrazione per l’immigrazione, volontariato, associazionismo e terzo settore