INCONTRO AGLI ANNI

Uno spettacolo teatrale per ricordare che tutti i giorni sono dedicati alla malattia di Alzheimer. Il titolo dell’evento “Incontro agli anni” vuole sintetizzare la volontà di affrontare il tempo che passa, la vita che scorre, la vecchiaia che avanza, la malattia che sconvolge, con un atteggiamento creativo, consapevole e fattivo, giacchè ogni realtà, anche quella più nascosta e difficile, può essere narrata. Intende offrire un modo insolito per rinnovare l’informazione e trarre spunti di miglioramento, in un Paese dove sono oltre 700mila i malati di Alzheimer. Una nonna, i suoi amici, fate e maghi, e due bambini raccontano una storia

MODENA: A NATALE, SCEGLI IL CUORE

I volontari della Fondazione “aiutare i bambini” invitano tutti in piazza per fare una donazione a favore dei bambini cardiopatici in attesa di un’operazione. A quanti parteciperanno, in dono un originale regalo natalizio. L’invito arriva dai volontari della Fondazione “aiutare i bambini”, che sabato 30 novembre e domenica 1° dicembre in occasione dell’evento nazionale di raccolta fondi “Le Piazze del Cuore” saranno presenti con un banchetto di sensibilizzazione e raccolta fondi anche a Modena, al Portico del Collegio. Il cuore “da scegliere” è quello dei bambini cardiopatici nati nei Paesi più poveri: le donazioni raccolte serviranno infatti a sostenere il

UN VOTO, 200.000 AIUTI CONCRETI – EDIZIONE DI NATALE

Dopo il successo dell’edizione estiva, rieccoci con “Un voto, 200.000 aiuti concreti – Edizione di Natale” UniCredit ha deciso di rinnovare l’iniziativa a sostegno al Non Profit, mettendo a disposizione un importo complessivo di € 200.000, a titolo di donazione, da distribuire tra le Organizzazioni aderenti al servizio www.ilMioDono.it. L’iniziativa prenderà avvio il 5 Dicembre 2013 e terminerà il 13 Gennaio 2014 Le Organizzazioni potenzialmente beneficiarie di frazioni della donazione, dovranno fare la loro parte nel promuovere l’azione di “votami e fai votare”, mobilitando in particolare la propria Rete di soci, sostenitori, amici, etc…attraverso i più diversi canali quali: • il

17° GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE

Sabato 30 novembre 2013 INVITIAMO TUTTI A DONARE Olio – Alimenti per l’infanzia – Scatolame (pesce, carne, legumi, pelati e sughi) PER AIUTARE oltre 8.800 strutture caritative che accolgono 1.800.000 poveri in Italia Sabato 30 novembre si terrà in tutta Italia la diciassettesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA). Più di 135.000 volontari della Fondazione Banco Alimentare Onlus, in oltre 9.000 supermercati, inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione che verranno distribuiti a più di 8.800 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) che aiutano 1.800.000 persone povere. In Italia attualmente

CONVEGNO CONCLUSIVO DEL PROGETTO REGIONALE DI CONTRASTO ALLA POVERTÀ E ALL’ESCLUSIONE SOCIALE

C’è tempo fino al 2 dicembre per prenotarsi presso il Csv per il trasporto gratuito per partecipare il 7 dicembre al convegno conclusivo del Progetto regionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale a Bologna Una giornata (Sabato 7 dicembre 2013 | 9.00 -13.30 presso Sala A Conferenze | Terza Torre | Regione Emilia Romagna | viale della Fiera 8, Bologna) per raccontare e valorizzazione l’impegno di tutti i volontari, le associazioni e i partner che hanno reso questa sfida un vero e proprio esempio di welfare di comunità. Il convegno, pensato nell’ottica di un’ampia partecipazione, condivisione di esperienze e

ASILI NIDO,APPALTI CONTESTATI E CRISI DEL MODELLO EMILIANO: UNA SFIDA EPOCALE

Quando si stampavano i soldi e c’era la piena occupazione e i dipendenti pubblici potevano andare in pensione a 35 anni di età, si è anche costruito il “modello emiliano” di welfare locale altrimenti noto come welfare mix che proprio nel servizio nidi ha raggiunto la qualità totale tanto da fare ed essere scuola nel mondo. di Albano Dugoni Purtroppo da queste generazioni di neonati così ben accuditi ed educati non sono emersi gli Steve Job e Wozniak padani e la nostra valle, sebbene conservi importanti eccellenze in grado di competere nel mercato globale, è lontana dai tassi di sviluppo

VIOLENZA,TROPPO SPESSO SE NE PARLA. COME PARLARNE?

Violenza. Non passa un giorno senza che questa parola venga pronunciata dai media. Quasi sempre vittima dell’azione è la donna e l’autore il partner. Per sensibilizzare la cittadinanza sul fenomeno, sempre più presente anche nella nostra realtà, la città è stata protagonista di iniziative, dibattiti e incontri in occasione del 25 novembre, proclamato dall’ONU nel 1999, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Ma c’è un modo giusto per affrontare l’argomento? C’è un linguaggio da privilegiare affinchè nè la vittima né l’autore, nè lo stesso evento possano essere strumentalizzati o mal interpretati? In che modo è possibile sollecitare l’opinione

NATALE DEL VOLONTARIATO A CARPI

Sarà ancora il Palavolontariato, in Piazzale Re Astolfo, a fare del cuore di Carpi, per il secondo anno consecutivo, un centro storico all’insegna della solidarietà: da venerdì 6 dicembre 2013 a sabato 4 gennaio 2014la struttura offerta alla città da Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e da Fondazione Casa del Volontariato ospiterà un ricco cartellone di oltre trenta iniziative dedicate al Terzo Settore del territorio, realizzate in collaborazione con Consulta comunale ‘C’ della attività umanitarie e socio assistenziali, CSV modenese, San Rocco Arte & Cultura, Centro di Educazione Ambientale, Consulta comunale ‘A’ della tutela e valorizzazione delle risorse ambientali,