IL RIFORMISTA CHE NON C’È

Modena per la Costituzione, associazione recentemente costituitasi a Modena con il fine di concorrere alla difesa ed all’attuazione della Carta Costituzionale, ha organizzato la presentazione del libro “Il riformista che non c’è” di Ivan Cavicchi, professore di Sociologia dell’organizzazione sanitaria e di Filosofia della Medicina, presso la facoltà di Medicina di Tor Vergata di Roma.

Il libro che verrà presentato il 3 dicembre 2013 alle ore 18 presso la Sala Panini della Camera di Commercio di Modena (in via Ganaceto) si articola su quattro capitoli ricchi di contenuti culturali e di originali contributi dedicati alla critica dell’art. 32 della Costituzione, della questione medicina, degli atti, modi e contenuti delle professioni e della sanità. Obbiettivo è promuovere tra i cittadini, gli attori politici e sociali e i professionisti della salute, un clima culturale favorevole ad una svolta politica in attuazione dell’art.32 della Costituzione: ” La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti… ”

La salute, diritto fondamentale dei cittadini, va incorporato come obbiettivo vincolante di sostenibilità ambientale e socioeconomica dell’attività di governo nazionale, regionale, comunale.

Invertendo l’attuale rotta di riduzione e sperpero del fondo sanitario nazionale, la salute, essa stessa principale risorsa economica dei cittadini, deve essere tutelata assumendo l’universalismo, l’accessibilità alle cure e lo sviluppo della ricerca biomedica del Servizio Sanitario Nazionale, e delle istituzioni Universitarie integrate, come garanzia di coesione sociale, argine alla crisi economica, occasione di politiche keynesiane, volano per la ripresa produttiva e l’occupazione.