SPECCHIO DELLE MIE BRAME: UN LABORATORIO DI SELF LOVE

Posted on
L’autostima, sostiene William James, si produce nel divario tra il sé percepito e il sé ideale. E quanto più grande è la distanza tra le aspettative ideali su di sé e i (mancati) successi reali, tanto più l’autostima può precipitare a livello del suolo. Lo specchio magico del laboratorio rifletterà i partecipanti così come si presentano e dopo il loro travestimento “ideale” operato con ogni sorta di trucco: maquillage, parrucche, barbe e baffi, cappelli e sagome varie che inseguono quei personaggi che vorremmo essere e non siamo.

Il laboratorio è aperto a tutti ed è a cura di Idee in circolo, Insieme a noi, Social Point, Tric e Trac e con la collaborazione di Daniele Sarti e Teatro dei Venti Modena. Si terrà nel  Cortile Santa Chiara di Modena venerdì 13 settembre dalle 10.00 alle 22.00 all’interno del Festival Filosofia

La macchina fotografica fermerà in due autoscatti le immagini dello specchio. Un prima e un dopo che vuole essere anche un momento di riflessione sulla personalità di ciascuno. Un grande cartellone raccoglierà la galleria. Nella serata di sabato (ore 22.00) uno spettacolo di teatro-danza dal titolo Specchio delle mie brame, a cura della Scuola di danza “La Fenice”, interpreterà il progetto.

Idee in circolo è un’associazione di utenti della salute mentale di Modena, che collabora con operatori, familiari e cittadini per informare e fare prevenzione sui temi della salute mentale, creando situazioni d’incontro ed eventi di condivisione comunitaria.

Insieme a noi è un’associazione di familiari e amici di persone con disagio psichico finalizzata alla creazione di uno spazio di aggregazione e di un contesto di socializzazione, favorendo la formazione di una rete di relazioni sociali oltre quelle parentali.

Social Point è un progetto del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda USL di Modena: sostiene le persone che stanno affrontando un percorso di guarigione per il loro reintegro nel territorio di appartenenza come cittadini attivi.

Tric e Trac è un progetto dell’Associazione “Insieme in quartiere per la città”: si tratta di una laboratorio di riciclaggio e di riuso creativo per la città sostenibile, con lo scopo di consolidare la comunità locale e favorire le persone svantaggiate.