MANI PER LA VITA. VIVA! LA RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE

Posted on
A Modena tre giorni di incontri (17-19 ottobre 2013, Piazza Matteotti), storie e dimostrazioni pratiche dedicati alla rianimazione cardiopolmonare. Persone esperte ti addestreranno alle manovre e all’uso dello strumento salvavita. Le tue mani possono salvare una vita.

L’evento “Mani per la Vita. Viva! la rianimazione cardiopolmonare” nasce con l’obiettivo di diffondere nella società civile la conoscenza di una patologia assai diffusa come l’arresto cardiaco e dei metodi – che tutti possono imparare – per salvare una vita.

Circa il 70% degli arresti cardiaci avviene in presenza di qualcuno che potrebbe iniziare la rianimazione cardiopolmonare, ma solo nel 15% dei casi le persone intervengono con le manovre adeguate e con l’utilizzo del defibrillatore.

Se si riuscisse a passare dal 15% al 60% si potrebbero salvare, in Europa, 100.000 persone all’anno.

Queste tre giornate si rivolgono a chiunque voglia avvicinarsi alla conoscenza delle manovre da mettere in atto per salvare una vita.

I volontari de “Gli Amici del Cuore”, della Croce Rossa, della Croce Blu e di alcune istituzioni coinvolte forniranno gli addestratori

Se la popolazione “laica”, cioè quella che non lavora in ambito sanitario, viene adeguatamente informata e istruita può intervenire a salvare chi viene colto da arresto cardiaco.

Sostieni Mani per la vita
Banca Popolare Emilia Romagna AG 8 – c/c Mani per la Vita
IBAN IT 51 R 05387 12906 000002153071
I fondi raccolti saranno destinati all’acquisto dei defibrillatori e alla formazione per il loro utilizzo.

Clicca qui per consultare il programma della tre giorni