NUOVA VOCE PER LA FESTA DEL RACCONTO! SITO INTERNET COMPLETAMENTE RINNOVATO PER LA MANIFESTAZIONE CULTURALE CHE CERCA I SUOI VOLONTARI

Tra le sorprese dell’ottava edizione della Festa del Racconto, che quest’anno si terrà a Carpi, Campogalliano, Novi e Soliera dal 2 al 6 ottobre grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, c’è un nuovo sito internet – all’indirizzo www.festadelracconto.it – completamente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti.

Realizzato da Stefano Corradini di Pixelstorming.com, il nuovo spazio virtuale della manifestazione che ogni anno porta nei centri storici dei Comuni dell’Unione Terre d’Argine scrittori, giornalisti, intellettuali, attori, musicisti, registi, ballerini di fama nazionale ed internazionale consentirà al pubblico che da anni segue con crescente partecipazione il festival non soltanto di visionare sia il programma dettagliato che quello sintetico – entrambi scaricabili dal sito – ma anche di accedere ai numerosi contenuti multimediali quali mappe, foto, e video.

Tra le numerose possibilità offerte da festadelracconto.it, anche quella di scaricare il modulo per svolgere attività di volontariato nei giorni della Festa. Ogni anno sono decide e decine, infatti, le persone di ogni età che prestano il loro preziosissimo aiuto – senza il quale sarebbe ben difficile coordinare e realizzare al meglio le decine di eventi della manifestazione – svolgendo i compiti più diversi, dall’aiuto nella logistica, al servizio agli eventi, passando per l’ausilio agli ospiti e il presidio di punti informativi e banchetti delle librerie. Quest’anno il volontariato alla Festa, lo svolgimento del quale da diritto agli studenti delle scuole superiori di accedere ai crediti formativi, rientra nei progetti Carpi Culture Club – Volontari per la cultura e Volontar’Io (le cui modalità e agevolazioni sono indicate sul sito internet www.cartagiovani.carpidiem.it).

Moduli cartacei per la richiesta di volontariato sono reperibili anche presso la Biblioteca Loria di Carpi, le tre librerie cittadine (Fenice, Mondadori e Radice-Labirinto), l’ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT) di via Berengario, la Casa del Volontariato di via Peruzzi, nei bar del centro storico e in altri luoghi di passaggio della città. Ad oggi sono già diverse decine i moduli arrivati in biblioteca. Per presentare la propria candidatura c’è tempo fino a lunedì 23 settembre: si può inviare il modulo debitamente compilato a staff.fdr@gmail.com oppure consegnarlo al banco centrale della Biblioteca Loria di Carpi, al civico 1 di via Rodolfo Pio. Giovedì 26 settembre, alle ore 18.30, si terrà poi, presso l’Auditorium Loria, una riunione con tutti i volontari selezionati, nel corso della quale saranno illustrate le mansioni assegnate e verranno distribuiti i materiali necessari. Senza volontari non ci sarebbero racconti, perché non esistono storie senza protagonisti