5° FESTA DI INIZIO ATTIVITÀ E CONVEGNO “LA TRATTA DI ESSERI UMANI E LA PROSTITUZIONE MINORILE”

Tornei sportivi, stage di danza, stand ed animazioni per i più piccini e una tavola rotonda di grande attualità sul fenomeno della tratta di esseri umani e della prostituzione minorile. Questo il programma della 5° festa di ripresa della nuova stagione di corsi e attività 2013-2014 della polivalente 87 & G. Pini, che si svolgerà domenica 15 settembre presso la sede di via Pio La Torre 61, a Modena.

La festa è ad ingresso gratuito e aperta a tutti i volontari e amici della Polivalente, ed è organizzata in collaborazione con Arci e Uisp di Modena, la Circoscrizione 3 del Comune di Modena e la Regione Emilia Romagna. La giornata si aprirà con la tavola rotonda “Il traffico e la prostituzione minorile”, coordinata da Dimitris Argiropoulos, docente di Scienze della Formazione dell’Università di Bologna, per fare luce su una realtà purtroppo ancora poco conosciuta ma presente e diffusa anche nel nostro Paese.

Si parla di oltre 350 minori vittime ogni anno della tratta in Italia, in 4 casi su 5 ragazze, che vengono avviati nei circuiti della prostituzione e nel mercato del lavoro nero (fonte Rapporto 2013 della Commissione europea sul traffico di esseri umani nei paesi aderenti al trattato di Maastricht). Nel corso dell’incontro verranno presentati i progetti della Polivalente 87 sulle tematiche della prevenzione del traffico della prostituzione minorile, in particolare in Ucraina. Sono previsti gli interventi di Gabriella Alboresi, presidente della Casa delle donne contro la violenza, Andrea Ascari, direttore del Ceis di Modena, Liliana Ivanovic, della cooperativa Cooperiama, di Massimo Mezzetti, assessore della Regione Emilia Romagna e di Francesca Maletti, Fabio Poggi e Adriana Querzé, Assessori del Comune di Modena.

Il programma della giornata prosegue con il pranzo sociale per tutti i soci e volontari e, nel pomeriggio, con la premiazione per meriti sportivi dei neo campioni italiani e vicecampioni italiani della scuola J’Latinos da parte delle autorità cittadine. Nel corso del pomeriggio sono previste la presentazione dei corsi dei vari settori sportivi della polivalente, le esibizioni coreografiche e gli stages di danza a cura della scuola di ballo J’Latinos, con prove gratuite di breakdance, hip-hop, danza classica, danza moderna, danza caraibica, danza del ventre, zumba. Si potrà anche sperimentare la pratica dello yoga, del karate e della ginnastica artistica. I ragazzi potranno partecipare ai tornei sportivi e ai giochi ed intrattenimenti proposti dal gruppo doposcuola in polisportiva organizzato dell’ARCI provinciale.

Per i bambini dai 5 ai 10 anni ci sono il torneo di calcetto, le animazioni curate dal Teatro dei Venti, l’esibizione del coro di voci bianche “Girasole” diretto da Claudia Rondelli e le canzoni di Mauro Pellegrini. Per tutta la giornata saranno presenti il mercatino dell’artigianato artistico, gli stand della pesca, il mercatino della solidarietà a sostegno del progetto di accoglienza dei bambini di Chernobyl, l’info-point sull’agricoltura biologica con la degustazione di prodotti di stagione, a cura del Mio G.A.S., lo Spazio turismo della polivalente con tante proposte e opportunità per viaggiare, e si potranno acquistare i biglietti della lotteria per autofinanziamento con ricchi premi, la cui estrazione è prevista alle ore 18.

Saranno inoltre presenti gli stand delle principali associazioni di solidarietà e cooperazione sociale quali Emergency, Libera, Animatamente, Avis-Aido e KabaraLagdaf (associazione di solidarietà con il popolo Saharawi). Arricchiranno la giornata la simpatia e le animazioni e di Graziano Grazioli. Alle ore 21 la festa si concluderà con l’immancabile tombola con ricchi premi.

Per informazioni:
Polivalente 87 & Gino Pini Via Pio La Torre 61, Modena Tel. 059.300015 – fax 059.301164
Mail: info@pol87pini.it
Web: www.pol87pini.it