QUANDO IL FARMACO ARRIVA A DOMICILIO

Un’esperienza, diventata una realtà consolidata, iniziata dopo la tragica vicenda del terremoto per aiutare le persone anziane bisognose di medicinali e che facevano fatica a recarsi in farmacia per acquistarli. L’attività dell’associazione A.Vo.Fa.D. Farmaci a domicilio di Mirandola si è estesa a tutto il territorio che interessa i nove comuni dell’Area Nord della provincia di Modena, da Concordia a Finale Emilia. Gianni Tonet, il fondatore, ci racconta come funziona

di Laura Solieri

“Mi sono avvicinato a questa attività dopo l’esperienza che ho avuto con mio padre, anziano e malato e bisognoso di assistenza continua, rendendomi conto di quanto sia fondamentale  per una persona che necessita di cure e non può provvedere autonomamente a procurarsi i medicinali richiesti, avere qualcuno che offra, a domicilio, il servizio di fornitura dei farmaci. Così – prosegue Tonet – ho fondato questa onlus, qui a Mirandola dove abito, in cui ci occupiamo di garantire questo servizio: ad oggi siamo in una decina di volontari e garantiamo la nostra attività su tutto il territorio dell’Area Nord: un bel traguardo!”

Il servizio dell’associazione è il frutto del lavoro di rete avviato con i 63 medici di base dell’Area Nord che segnalano ai propri pazienti la possibilità di usufruire del sostegno di A.Vo.Fa.D. e che con il supporto degli assistenti sociali si mettono in contatto con le farmacie che confezionano i prodotti richiesti e li consegnano ai volontari, nella garanzia della privacy del paziente, che li portano a domicilio.

Chiunque abbia bisogno di usufruire di questo servizio può contattare il 335 6445694