ARRIVA IL SETTEMBRE FORMIGINESE

Posted on
Tante le iniziative, con uno sguardo all’Europa e alla solidarietà con chi ha perduto il lavoro della 42° edizione del Settembre Formiginese (31 agosto – 12 ottobre 2013). In particolare, il quarto weekend è tutto dedicato al volontariato, con una novità importante: la firma del gemellaggio con Saumur, città della Loira con la quale Formigine intrattiene rapporti d’amicizia da alcuni anni.

Dopo l’anteprima di questo fine settimana con la festa medievale “Ludi di San Bartolomeo”, entreranno nel vivo le iniziative della 42° edizione del Settembre formiginese.

Si richiama alla tradizione il primo weekend dedicato all’agricoltura; mentre uno sguardo all’attualità e al pensiero sul futuro lo regalerà il secondo fine settimana, nel quale si terrà la manifestazione culturale “We Can Cult”. Scrittori, giornalisti e artisti saranno ospitati all’interno del parco del castello, tra questi: il regista Pupi Avati, Aldo Cazzullo del Corriere della Sera, la conduttrice tv Serena Dandini, la scrittrice Chiara Gamberale, il meteorologo Luca Mercalli.

La terza settimana prosegue con le iniziative organizzate dalle associazioni e dai commercianti, attori indispensabili e preziosi per la buona riuscita di tutta la manifestazione. In programma, anche due appuntamenti del Festival della Green Economy, la rassegna distrettuale sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale.
Il quarto weekend è tutto dedicato al volontariato, con una novità importante: la firma del gemellaggio con Saumur, città della Loira con la quale Formigine intrattiene rapporti d’amicizia da alcuni anni. Con lo slogan scherzoso “Les amis I amig” e con un programma che celebra il legame tra Italia e Francia, verranno accolti i cugini d’Oltralpe, quale inizio di un percorso che si auspica porti buone relazioni sia umane che commerciali, in un’ottica pienamente europea.

Verrà organizzato anche un quinto fine settimana, con un obiettivo importante: il ricavato di tutte le iniziative contribuiranno al Fondo Straordinario di Solidarietà che il Comune ha istituito per i lavoratori e le lavoratrici che hanno perduto il lavoro.

Coda ottobrina per la sfilata canina “Canicola” e per l’iniziativa “Suggestioni fra le torri”, che prevede la proiezione sulle mura del castello delle opere vincitrici dell’omonimo contest per giovani creativi digitali.

“Come sempre, il Settembre formiginese presenta un programma ricco e articolato, rappresentando per tutta la comunità un importante momento di aggregazione e di condivisione – affermano il Sindaco Franco Richeldi e il Vicesindaco e Assessore alle Attività produttive Antonietta Vastola – Per questo, ringraziamo tutti coloro i quali contribuiscono alla buona riuscita della manifestazione. Mettendo in mostra le eccellenze del nostro sistema economico e sociale, frutto dell’iniziativa e dell’intraprendenza dei nostri concittadini, Formigine si conferma come Comune di grande vivibilità”.

Clicca qui per consultare il programma completo