ALLA FESTA DEL PD PER PORTARE LA NATURA TRA LA GENTE

Posted on
Prenderà il via martedì 27 agosto (per concludersi il 22 settembre) la Festa provinciale del Pd modenese nella consueta area di Ponte Alto, in stradello Anesino. Quest’anno, ospite della festa, anche un grande stand su Parchi Natura e Biodiversità. Lì si possono incontrare i volontari GEV.

Di Chiara Tassi

Da oltre 25 presidiano il territorio modenese, in particolare tutelando il nostro patrimonio naturale e dell’ambiente, e diffondendo la conoscenza e il rispetto dei valori ambientali. Sono le GEV – Guardie ecologiche volontarie, un corpo di volontari in tuta verde e cappello che chiunque abbia frequentato un qualche parco -in città o in montagna- ha visto passeggiare e intrattenersi con amanti della natura e turisti. E sono proprio loro i protagonisti, insieme agli Enti Parco, dello stand allestito presso la Festa del Partito Democratico di Modena, un luogo in cui lasciarsi invadere dalla natura per comprenderla e amarla.

<<Essere presenti alla Festa è un’ottima opportunità per noi –dice Paolo Pettazzoni, presidente GEV Modena- perché si possono incontrare così tantissime persone, non solo quelle che già vediamo nei parchi e che già sono sensibili al “tema natura”. Possiamo parlare coi ragazzi per arrivare ai genitori, incontrare qualcuno che vuole saperne di più su come diventare volontario ma anche solo accendere qualche piccola lampadina nella testa della gente, che ad esempio la prossima volta che decide di fare una grigliata in un parco, anziché accendere il fuoco nel bel mezzo del nulla, cercherà un’area attrezzata proprio per il barbecue>>.

E proprio perché i compiti del volontario GEV sono molteplici –dal fare informazione/educazione sulle problematiche ecologiche al vigilare rispetto delle normative a tutela dell’ambiente passando anche per compiti di Protezione Civile- c’è sempre bisogno di nuove forze:  <<C’è sempre tanto da fare –continua Pettazzoni- il nostro è un territorio ricco di flora e fauna, che vanno tutelate al meglio!>>.

Ma come si diventa Guardia Ecologica?
Riportiamo dal sito www.gevmodena.it
•    si deve partecipare alla vita del Corpo G.E.V. in qualità di “Aspirante GEV” accumulando un certo quantitativo di ore di servizio svolte insieme a Guardie effettive,
•    si deve frequentare un corso di formazione che comprende una parte teorica ed una pratica. La parte teorica, consiste in lezioni sulle leggi vigenti, sulla base delle quali si dovrà poi operare, sul riconoscimento della fauna e della flora, sulla cartografia e l’orientamento, sulle nozioni di protezione civile e primo soccorso. La parte pratica si svolgerà sul territorio con lezioni ed esercitazioni.
•    si deve superare l’esame finale di abilitazione,
•    si deve essere ritenuti idonei dal Prefetto.

Chi entrerà a far parte del Corpo delle Guardie Ecologiche, potrà dare il suo contributo personale per far sì che il patrimonio della natura sia mantenuto il più possibile integro per poter essere conosciuto anche dalle generazioni che verranno dopo di noi.

Da qualche anno, poi, i volontari GEV si sono dati anche missioni internazionali: è nata infatti nel 2011 la “costola” GEV – Foreste per Sempre, progetto di cooperazione internazionale per la salvaguardia delle Foreste e lo sviluppo sostenibile delle popolazioni che le abitano.

Vi abbiamo incuriosito e volerne sapere di più sul mondo delle Guardie Ecologiche Volontarie? Sono due gli appuntamenti in programma nell’ambito della Festa aperti ad appassionati e curiosi:

venerdì 20 settembre – ore 21

Volontari nelle Aree Protette del Modenese
interverranno:
Paolo Filetto GEV / ex Direttore Parchi Modenesi
Giorgio Cavazza  Presidente Orto Botanico La Pica Mirandola
Sonia Pistoni Biologa  Educatrice Ambientale Oasi Gev Marconi
Presenta Paolo Pettazzoni  Presidente GEV Modena

sabato 21 settembre  ore 21
Salviamo le foreste tropicali e i suoi abitanti
MADAGASCAR e COSTARICA – I PROGETTI GEV / FPS / UNA VITA PER TE
Dario Sonetti Biologo responsabile progetti Costa Rica
Marco Sassi Forestale Presidente FpS
Francesco Cimino Presidente “ Una Vita per te “
Elisa Sala Biologa Progetto Ilena
Presenta  Paolo Pettazzoni  Presidente  GEV Modena