AVO DONA UN SOLLEVATORE PER PAZIENTI DISABILI ALL’OSPEDALE DI PAVULLO

Posted on
L’Associazione Volontari Ospedalieri (AVO), la cooperativa ‘Dussmann’ e la compagnia assicurativa ‘Cattolica’, hanno donato al nosocomio di Pavullo un sollevatore per disabili e persone non autosufficienti.

Il nuovo strumento serve per agevolare gli spostamenti o i semplici cambi di posizione (dal letto a una sedia) del paziente con seri problemi motori.
Il sollevatore ‘Reliant’ è stato pensato appositamente per consentire a persone disabili di essere spostate in posizione seduta o in piedi anche in presenza di ambienti ristretti, come i servizi igienici.
Un’innovativa conformazione, che agevola sia il paziente che l’operatore sanitario e supporta un carico massimo di oltre 150 chilogrammi.

Il sollevatore sarà utilizzato all’interno dell’Unità Operativa di Medicina Interna di Pavullo, diretta dal dottor Giorgio Cioni, un reparto particolarmente impegnato nel mantenere e recuperare le risorse psico-motorie di pazienti affetti da malattie invalidanti o da esiti di interventi chirurgici.
Dotato di un sistema di discesa meccanica d’emergenza e arresto automatico in caso di pericolo, lo strumento è costruito rispettando i più recenti standard di qualità e sicurezza richiesti dall’Unione Europea.