SOLIDARIETÀ E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: QUALI ASPETTATIVE

Posted on
Sabato 8 giugno alle 18 al parco Amendola sud le associazioni del territorio impegnate nella solidarietà e cooperazione internazionale si confronteranno con i parlamentari modenesi in occasione dell’anteprima della Primavera della Cooperazione Internazionale che si svolgerà la settimana successiva.

“Solidarietà e cooperazione internazionale: quali aspettative” è il tema al centro del dibattito a cui sono stati invitati tutti i parlamentari modenesi; per ora hanno confermato la presenza Giuditta Pini e Edoardo Patriarca del Partito democratico e Vittorio Ferraresi del Movimento 5 stelle. L’incontro è aperto a tutti e in programma presso la tensostruttura allestita al centro del parco Amendola Sud nella zona del chiosco bar.

La settima edizione della festa di “La primavera della Cooperazione Internazionale – per una nuova stagione di Pace, Giustizia e Ambiente” si terrà nella cornice del Loving Amendola dal 12 al 16 giugno. Durante le cinque giornate si potrà curiosare tra bancarelle e stand delle associazioni promotrici, gustare prodotti tipici al ristorante tradizionale, assistere a spettacoli e musica dal vivo. Componente essenziale della festa saranno gli incontri per riflettere sugli argomenti sviluppati giorno per giorno: quest’anno la festa è infatti strutturata per giornate tematiche dedicate a un’area geografica dove le associazioni sono impegnate in progetti di solidarietà e cooperazione internazionale: dal Medio Oriente al Nord Africa, dal Centro Africa al Sud America senza dimenticare il territorio modenese e il tema dell’acqua pubblica.

L’evento è promosso dalle associazioni del Tavolo comunale della Cooperazione Internazionale in collaborazione con l’assessorato alla Cooperazione internazionale del Comune di Modena, il contributo di Comune e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Modena. Ventotto le associazioni, con a capofila Modena Terzo Mondo, che hanno dato la propria adesione all’evento.

Per informazioni: Ufficio Cooperazione e Solidarietà Internazionale del Comune di Modena tel. 059 2033779 (www.comune.modena.it/modenacooperazione).