A NONANTOLA È NATA LA “BANCA DEL TEMPO LIBRO”

Posted on
Sono molti i libri che rimangono fermi nelle nostre librerie, oppure vengono buttati, anche se potrebbero essere riutilizzati. Nell’ottica del “riciclo” la Banca del Tempo in collaborazione con la biblioteca di Nonantola, ha deciso di regalare una nuova vita a questi testi, attivando un’iniziativa tesa a renderli fruibili a tutti i lettori.

Il progetto ha preso il via lo scorso 23 aprile, data scelta dall’UNESCO quale giornata mondiale del Libro e del Diritto d’autore.
I libri “riciclati” sono nelle sale di aspetto del Cup, dai medici di base, nel bar della Pieve e nella sede locale della CGIL e sono posizionati su piccoli scaffali. I libri potranno essere letti nella sala d’aspetto, portati a casa, riposti nello stesso scaffale dove sono stati presi o sostituiti con altri. Il motto del progetto è infatti “Leggimi, poi riconsegnami oppure scambiami”.

Per informazioni sull’iniziativa è possibile contattare i volontari presso la loro sede in via Marconi 18 al sabato mattina dalle 10 alle 12, oppure alla mail barattolobdt@virgilio.it