SFIDA ALL’ULTIMA SPORTA!

Posted on
C’è tempo fino al 30 aprile per partecipare al bando “Sfida all’ultima sporta”. In palio 20 mila euro, basta non chiedere la sportina usa e getta. Scade il prossimo 30 aprile il bando “Sfida all’ultima Sporta”, un’iniziativa volta ad aumentare il livello di consapevolezza dei cittadini sulla necessità di una loro partecipazione informata, concreta e diffusa nella gestione dei rifiuti prodotti, a partire dalla riduzione dell’utilizzo dei sacchetti di plastica negli acquisti quotidiani.

Anche l’Amministrazione Comunale di Nonantola, in collaborazione con Geovest e con il supporto delle associazioni economiche del territorio partecipa, insieme ad altri 14 comuni italiani. Si tratta di una gara a chi consuma meno sacchetti monouso, con la collaborazione di circa 40 negozi, operatori ambulanti e supermercati locali aderenti all’iniziativa, i quali forniranno i dati dei sacchetti risparmiati: vengono cioè conteggiate esclusivamente le vendite effettuate senza fornitura di sacchetti monouso. Risulterà vincitore il Comune dove si registrerà il maggior numero di sacchetti risparmiati, che riceverà un premio di 20 mila euro da destinare alla scuola locale. L’amministrazione comunale invita tutti i cittadini ad accettare la sfida e a non chiedere il sacchetto per dare prima di tutto un contributo all’ambiente e anche un supporto al comune nella sfida. L’ente promotore dell’iniziativa è costituito dall’Associazione dei Comuni Virtuosi. L’iniziativa si avvale del patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare di cui gode la campagna e dell’Anci.

 

 

Per maggiori info clicca qui