NUOVO DIRETTIVO PER L’AVAP FORMIGINE

Posted on
I neo eletti hanno ribadito agli amministratori l’impegno nell’attività di volontariato a favore della comunità. Domenica 28 aprile inaugurazione di una nuova ambulanza. E’ stato eletto il nuovo Consiglio direttivo del Corpo Volontari di Pronto Soccorso AVAP di Formigine, l’associazione di volontariato impegnata nelle operazioni di soccorso in caso di emergenza, nei trasporti sociali  verso i presidi ospedalieri, le scuole, le strutture socio-sanitarie, e che si adopera sul territorio comunale anche nella sensibilizzazione sulla tutela della salute dei cittadini.

Il neo-presidente è Renzo Compagnoni, il vicepresidente Luca Ruggeri, il tesoriere Giacomo Baisi, la segretaria Cristiana Rizzi e i consiglieri Franca Folloni Montenero, Alberto Di Martino, Joseph Curiale, Pietro Gozzi e Ivo Pignatti. Il mandato degli eletti è triennale. Nel 2014 l’AVAP di Formigine festeggerà i 25 anni di attività.

Nei giorni scorsi gli amministratori hanno incontrato i rappresentanti del nuovo Consiglio direttivo (nella foto), ai quali hanno augurato buon lavoro e ribadito la riconoscenza per la preziosa azione di volontariato che contribuisce a rendere migliore la qualità della vita di tanti cittadini formiginesi. “Un’associazione come l’AVAP – affermano il Sindaco Franco Richeldi e l’Assessore ai Servizi sociali Maria Costi – rappresenta per il Comune un interlocutore insostituibile perché svolge un lavoro fondamentale, incisivo ed efficace, proprio perché è radicata e a stretto contatto con la realtà locale. Svolge un’attività in modo necessariamente discreto, dedicata ad aiutare le categorie più fragili e più deboli della nostra società, in particolare gli anziani, i disabili, le famiglie disagiate”.

“Siamo un gruppo unito, animato da grande entusiasmo che vuole dare continuità all’importante opera del direttivo precedente – dichiara il presidente dell’AVAP di Formigine Renzo Compagnoni – rivolgo un sentito ringraziamento a tutti i nostri volontari che, con il loro costante impegno, si mettono al servizio del paese. Questo però non è sufficiente per rispondere pienamente alle crescenti esigenze socio-sanitarie che la comunità ci richiede; pertanto invito tutti coloro che fossero interessati, ad investire generosamente un po’ di tempo, ritagliato dalla vita quotidiana, per dare una mano a chi ha bisogno”.

Infine, domenica prossima 28 aprile sarà inaugurata la nuova ambulanza in dotazione all’AVAP, acquistata con il contributo importante della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena La cerimonia si terrà in piazza Calcagnini a partire dalle ore 10.30.