“RAEE IN CARCERE”, LUNEDÌ 8 APRILE A BOLOGNA INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA. I RISULTATI DEL PROGETTO

Posted on

Un tempo erano rifiuti di tv, monitor, grandi e piccoli elettrodomestici. Oggi, grazie al progetto “RAEE in carcere”, sono sculture, complementi d’arredo e monili. Pezzi unici e irripetibili, che verranno esposti nella mostra “opeRAEE, esercizi artistici di recupero degli apparecchi elettrici ed elettronici”, in programma dall’8 al 22 aprile nella Sala Polivalente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. “RAEE in carcere” nasce con un obiettivo preciso: promuovere l’inclusione socio-lavorativa di persone in esecuzione penale o dimesse dal carcere, inserendole in un processo industriale e formativo nel settore del recupero dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE, appunto). “La mostra – commenta l’assessore alle

COOPERAZIONE: RICCARDI, NEL 2013 INVERSIONE DI TENDENZA POSITIVA

Posted on

I dati Ocse sul calo della cooperazione allo sviluppo dell’Italia non sono una sorpresa per il ministro della Cooperazione Internazionale Andrea Riccardi. Che spiega: «Il calo è dovuto a scelte precedenti al governo Monti, per il 2013 grazie al nostro impegno  ci sarà un’inversione di tendenza positiva». Come previsto, il dato sull’aiuto pubblico allo sviluppo 2012 reso pubblico oggi dall’OCSE/DAC colloca l’Italia ultima europei tra tutti i Paesi OCSE per stanziamenti di cooperazione sul PIL (0,13%), con una forte contrazione (-36%) rispetto al 2011 (0,20% del PIL). Nel clima di incertezza economica, tutto l’aiuto internazionale complessivo dei membri OCSE ha

IL FORUM DEL TERZO SETTORE MODENESE SU FONDAZIONE CRESCI@MO

Posted on

La gestione dei servizi all’infanzia nel nostro Comune ripropone con forza molti interrogativi sugli scenari futuri del welfare locale. La spinta propulsiva ed innovativa  uscita dalla Fondazone Cresci@mo non sembra soddisfi pienamente le parti sociali e c’è un’ipotesi che la contempla già come soluzione limitata nello spazio e nel tempo. di Albano Dugoni, Portavoce Forum Terzo Settore di Modena Per dare un contributo riteniamo utile ribadire la nostra posizione che già esprimemmo un anno fa e che ci sembra ancora più appropriata oggi,  sotto l’incalzare di una crisi o peggio di un vero e proprio cambiamento che ogni giorno mette in

DAL DENARO ALLA CURA: LO STRUMENTO DEL MICROCREDITO

Posted on

Venerdì 12 aprile, alla Casa del Volontariato di Carpi, un convegno per discutere con grandi esperti del valore sociale di questo strumento Il microcredito è uno strumento di sviluppo economico che permette l’accesso ai servizi finanziari alle persone in condizioni di povertà ed emarginazione. Esso viene definito come “credito di piccolo ammontare finalizzato all’avvio di un’attività imprenditoriale o per far fronte a spese d’emergenza, nei confronti di soggetti vulnerabili dal punto di vista sociale ed economico, che generalmente sono esclusi dal settore finanziario formale”. Per comprendere meglio questo prezioso strumento, che da qualche anno sta prendendo piede con sempre maggior

CAMPO DI VOLONTARIATO CIAI IN ETIOPIA

Posted on

CAMPO DI VOLONTARIATO in ETIOPIA 21 luglio – 9 agosto 2013. Iscrizione entro il 30 aprile 2013 IL CAMPO DI VOLONTARIATO CIAI Avete meno di 30 anni e volete vivere un’esperienza unica, contribuendo a migliorare la vita di tanti bambini? Allora iscrivetevi al campo estivo organizzato da CIAI in Etiopia: potrete conoscere una delle realtà in cui opera da molti anni e portare un sorriso ai bambini della comunità locale. Da più di quarant’anni infatti CIAI promuove lo sviluppo in diversi Paesi del mondo con particolare attenzione alla tutela dei bambini, ai diritti fondamentali alla vita, alla salute, alla famiglia, all’educazione,

UNA VACANZA SOLIDALE CON ARCI

Posted on

Parte il programma dei campi di lavoro e conoscenza all’Estero organizzato da Arci e Arces in più di 15 destinazioni nel mondo tra cui: Brasile, Cuba, Giordania, Mozambico, Palestina, Rwanda, Tunisia. Le iscrizioni a campidilavoro@arci.it scadono il 3 maggio per il campo a Cuba e il 17 maggio per tutti gli altri Le partenze sono programmate per i mesi da giugno a settembre. Rivolta soprattutto ai giovani volontari, questa esperienza mira a favorire l’incontro fra le diverse culture e la promozione di una cultura di pace tra i popoli. Clicca qui per maggiori informazioni