GRAZIE A MODENA ONE DAY GUARDIAMO AL FUTURO CON FIDUCIA

Posted on
E’ l’associazione Volontari Pro Handicapati di Finale Emilia la destinataria, tramite la campagna “Ricostruiamo la Comunità della raccolta fondi della serata di inaugurazione del Ristorante Modena One Day “Dona, mangia, divertiti” che si terrà il 10 aprile. “Utilizzeremo quanto raccolto per ricostruire il maneggio andato distrutto nel terremoto” ci ha detto la presidente dell’associazione, Sandra Golinelli.

Di Chiara Tassi

Sono circa 25 i ragazzi disabili che, grazie ai volontari dell’Associazione Pro Handicappati hanno, fino allo scorso maggio, svolto attività ludica a cavallo. Un modo per mettersi in gioco e muoversi, oltre che per socializzare e stare un po’ all’aria aperta. Ma il terremoto ha distrutto anche questo. L’attività, infatti, dallo scorso maggio è interrotta: il sisma che ha colpito la bassa modenese nell’estate del 2012 ha distrutto il maneggio in cui l’associazione teneva i due cavalli (uno degli animali, tra l’altro, è morto nel corso dell’estate) e così questi sono stati trasferiti e il servizio sospeso. “Contiamo di riprendere l’attività dalla prossima estate” ci assicura la presidente dell’associazione, Sandra Golinelli.

Grazie infatti ai tanti gesti di solidarietà ricevuti dall’associazione –dal reperimento di un nuovo terreno su cui costruire nuove strutture mobili per le attività, fino a, ultima in ordine di tempo, la serata benefica al Modena One Day- l’associazione Volontari Pro Handicappati può guardare al futuro con fiducia. “Siamo già in parole con un Ente del territorio –continua Sandra– che ci ha promesso un terreno in comodato d’uso gratuito per la ricostruzione del maneggio, che sarà fatto tutto di strutture mobili, parte delle quali vengono dalle nostre “vecchie” attrezzature”.

Sono proseguite invece senza interrompersi le attività che l’associazione porta avanti presso la propria sede, in via Montegrappa 8 a Finale: due volte al mese i volontari accolgono i ragazzi e organizzano con loro diverse attività didattiche. Anche questo un modo per socializzare e passare, insieme, qualche ora fuori casa.

“Siamo stati molto felici di sapere che il sig. Campo, proprietario del Ristorante Modena One Day, ha deciso di sposare la causa del terremoto ed in particolare quella della nostra associazione –conclude Sandra– E’ importante, per noi volontari e per i ragazzi, sapere che il nostro territorio  ci è vicino”.

La prenotazione alla serata d’inaugurazione di Modena One Day per devolvere fondi all’associazione Volontari Pro Handicapati di Finale Emilia (in programma il 10 aprile 2013– donazione minima di 15 euro) può essere effettuata cliccando qui oppure chiamando lo 059 465058.

Per info:
Ristorante Modena One Day
via Vignolese 1487 – San Donnino (Mo)
059 465058

Associazione Volontari Pro Handicappati
Via Montegrappa 8/A 41034 – Finale Emilia
0535/780158
finaleemilia.pro@virgilio.it