A 20 FAMIGLIE BUONI SPESA MENSILI DA 100 EURO PER TUTTO IL 2013

Posted on
La donazione a opera di Grandemilia sosterrà nuclei in difficoltà individuati dal Comune di Modena

Per tutto il 2013 venti famiglie modenesi in difficoltà economica potranno contare su 10 buoni spesa mensili del valore di 10 euro, per un totale di 100 euro al mese, spendibili al Centro commerciale Grandemilia. Anche quest’anno infatti viene riproposta l’iniziativa avviata nel 2012 dal Centro e dal Comune di Modena, questa volta per l’intera annualità.

La donazione, per opera del Grandemilia, andrà a sostenere 20 nuclei familiari individuati dall’assessorato alle Politiche sociali, sanitarie e abitative del Comune di Modena tra quelli seguiti in collaborazione con i centri d’ascolto della Caritas diocesana. Si tratta di famiglie residenti a Modena per la maggior parte in disagio economico determinato dalla crisi occupazionale e in alcuni casi con minori e adulti con patologie sanitari rilevanti. E’ la stessa Amministrazione a provvedere mensilmente alla distribuzione dei buoni, iniziata nel mese di gennaio per garantire continuità al progetto.

“Ringraziamo il Centro commerciale Grandemilia per avere ulteriormente aumentato la somma a disposizione per il 2013 – afferma l’assessore comunale alle Politiche sociali, sanitarie e abitative Francesca Maletti – e perché dimostra un’attenzione che lo rende pioniere nel settore commerciale e spero possa essere d’esempio per altre aziende del nostro territorio. “In provincia di Modena sono ben 220 le aziende in cassa integrazione straordinaria. Grazie agli sforzi congiunti con soggetti privati come Grandemilia le Amministrazioni cercano di tamponare il più possibile la situazione di emergenza occupazionale, è però necessario – conclude l’assessore – che si intervenga a livello nazionale per superare le cause di questa situazione e incentivare l’occupazione, spero quindi che il prossimo Governo affronti il tema del cuneo fiscale, cioè del costo del lavoro, e che sblocchi i Patti di stabilità dei Comuni per poter sostenere l’occupazione”.

“Nel maggio 2012 abbiamo iniziato questo progetto con l’intento di aiutare 20 famiglie del nostro territorio. Nel 2013 daremo continuità al progetto, che insieme ad altre iniziative, testimonia l’impegno sociale del Centro commerciale Grandemilia”, afferma Fausto Simili, direttore di Grandemilia. “Siamo onorati del rapporto di fattiva collaborazi