I RINGRAZIAMENTI DEL PRESIDENTE DELL’AVIS DI MEDOLLA CHE HA RIAPERTO IN UNA SEDE PROVVISORIA

Posted on
“Lo scorso dicembre, in una fredda e nebulosa giornata nella Bassa Modenese , imbiancata dalla neve dei giorni precedenti, in viale Rimembranze 23 siamo riusciti a benedire e inaugurare la nostra bella sede provvisoria “Remo Tassi”” racconta Daniela Biagini, presidente dell’Avis di Medolla.

“Con la partecipazione del Vicesindaco Ganzerli, di don Davide Sighinolfi, del Presidente Provinciale di Modena rag. Maurizio Ferrari lo scorso 16 dicembre abbiamo condiviso la sobria cerimonia inaugurale, presentata dal dott. Razzaboni, alla presenza di un discreto numero di donatori e simpatizzanti medollesi e di Avis consorelle; molto commoventi e toccanti le parole di don Davide a ricordo di una ragazzina sua catechista, morta prematura e a cui l’Aido di Formigine , presenti alla cerimonia l’alfiere e Fabio Campioli, ha intitolato la sezione, ma dando al contempo un segnale di speranza e vita per le nostre associazioni che fanno vivere e rivivere. Presenti anche alcuni dei benefattori che ci hanno aiutato economicamente che abbiamo voluto citare pubblicamente nonché in un quadro che è esposto nella nostra sede.

Da Frossasco è venuto il Presidente Paolo con la famiglia (questi non li ferma proprio nessuno), il Centro Servizi per il Volontariato e il Forum Terzo Settore, che ci hanno elargito 6.500,00 euro, era ben rappresentato dalle responsabili Elisabetta Leonardi e Stefania Michelini, presente anche G.Benincasa, responsabile Avis provinciale per la protezione civile. La festa è stata allietata da un simpatico trio di ottoni (Marcello, Riccardo, Filippo), nonché da un rinfresco di gnocchi fritti (offerti dal gruppo Menecò) e dolci offerti dalla ditta Calanca, il tutto fotografato dal nostro collaboratore Mattia.

Grazie al contributo di tutte le persone che quotidianamente hanno offerto e offrono la loro Attenzione all’Associazione , si è potuto realizzare la “sede provvisoria” de l’Avis Comunale di Medolla “Remo Tassi”.
Si rivolge un particolare ringraziamento a: Avis Regionale Emilia Romagna, Avis Regionale Abruzzo, Avis Casalbuttano, Avis Frossasco,Avis Turate, Avis Tempio Pausania, Comune di Medolla, Forum Terzo Settore CSV, Gruppo Parrocchiale Borzano di Albinea, Gruppo Carnevalarco di Arco, signora Michela Mantovani e famiglia, ferramenta Bozzali snc.

Un sincero ringraziamento per l’Attenzione e Generosità che ci avete riservato. Il Vostro appoggio ed incoraggiamento ci saranno di grande aiuto nel proseguire, con rinnovato entusiasmo, la nostra funzione di promozione per una Cultura della Donazione e del Volontariato.
La nuova sede provvisoria è confortevole e rispondente alle nostre esigenze associative. Quando non saremo più lì, abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale se può essere utile ad altre associazioni.

Un’altra bella notizia: il Gruppo del Conca, ceramiche, ha destinato le risorse dedicate alle strenne natalizie per ripristinare il Teatro Facchini del nostro Comune, colpito dal sisma. Grazie al contributo, i camerini del Teatro e l’attigua sede Avis potranno riprendere a funzionare. Grazie al nostro donatore, che lavora per tale azienda, per aver suscitato l’interesse e la generosità per la nostra comunità”.