NATALE PER L’EMILIA, CON PRODOTTI EQUOSOLIDALI

Nasce il progetto “Natale per l’Emilia”, la vendita speciale dei prodotti alimentari di alcune aziende con sede nella bassa modenese devastata dal sisma di maggio. Obiettivo: raccogliere fondi per la ricostruzione dei locali danneggiati e trovare nuovi acquirenti fuori dal mercato locale, attualmente in difficoltà.

Le confezioni, pensate per essere regalate come strenne natalizie, contengono una selezione di prodotti tipici emiliani o del commercio equo e solidale. Si può conoscere meglio i prodotti e i produttori consultando il dettaglio dell’offerta sul sito del progetto, www.nataleperlemilia.it .

Promossa dalle Cooperative Sociali Eortè (Carpi e Soliera), Oltremare (Modena e Cavezzo), Bottega del Sole (Carpi e Mirandola), Vagamondi (Formigine) e dalle Associazioni Venite alla Festa (Carpi e Soliera) e La Festa (Gruppo di Acquisto Solidale – Soliera). Il progetto è sostenuto anche da Terra Ferma Emilia, il portale nato per mettere in circolo le buone pratiche per reagire al terremoto.