CORASSORI: 25 VOLONTARI IN PARTENZA PER IL MADAGASCAR

Posted on
Nuova missione per i volontari dell’associazione modenese Alfeo Corassori – La Vita per Te. “Sarà una Missione piena di lavoro, di sacrifici e di grande soddisfazioni” ha detto, a pochi giorni dalla partenza- il presidente Francesco Cimino.

Di Chiara Tassi

Saranno in 25 a salire sull’aereo, il 21 ottobre, diretti in Madagascar: tante le aspettative per i nuovi volontari, tante le certezze di emozioni forti per chi –come me- quell’esperienza l’ha già fatta.

Ogni volta che stai per mettere in valigia le poche cose che servono per un viaggio così ti dici “Dai, ormai sono scafata, questa volta sarà diverso, riuscirò a resistere alle lacrime!”, poi, quando vedi quelle facce, quelle manine che si tendono  verso di te, quegli occhi che ti cercano in mezzo a tanti…come resistere??!

Ma passiamo ai fatti.

L’associazione Corassori è nata appena 10 anni fa (clicca qui per vedere tutti i progetti dell’associazione), ma ha già fatto tantissimo per le donne e i bimbi malgasci: sono circa 5 mila le donne che si sono sottoposte a pap-test in 4 anni di attività del servizio a Fianarantsoa, 7 i centri che oggi, su tutto il territorio malgascio eseguono gli esami, 300 i bimbi con malformazioni -dovute per lo più a malnutrizione- che già sono stati operati dagli staff locali (adeguatamente formati qui a Modena), insieme a chirurghi ed ortopedici italiani, tra cui il Dott. Cimino.

Ma l’Associazione Alfeo Ciorassori non è solo una serie di brillanti risultati, è anche –e soprattutto- un numero incredibile di volontari che hanno voglia di mettersi in gioco con e per il Madagascar.

Saranno proprio i volontari (25, di cui una ragazza che si fermerà in Madagascar per un anno) il cuore pulsante anche di questa ultima missione, che prevede una serie infinita di appuntamenti che, sono certa, ciascuno seguirà con il sorriso che ti si stampa in faccia ogni volta che calpesti la “terra rossa”: tantissime leinaugurazioni (dal Centro di accoglienza per volontari e famiglie di bimbi operati a Mahasoa al Centro Salute Donna “REX” a Fianarantsoa –centro di diagnosi precoce tumorale del seno e del collo dell’utero- passando per l’inaugurazione del Campo di Calcio presso il Villaggio Ilena intitolato a Paolo Amoroso e co-finanziato dagli ultrà del Modena Calcio), ma ci saranno anche 35 nuovi bimbi da operare, i progetti in progress da seguire (tra cui, importantissimo, il nuovo Ospedale a Mahaganja -Nord del Madagascar- 125 posti letto a disposizione in particolare di donne e bimbi) e poi le visite all’Orfanotrofio e al Preventorium di Fianarantsoa.

Insomma, tanto, tantissimo lavoro da fare, ma che fortuna, per chi sta per partire!!