AIUTIAMO L’A.S.D.A.M. DI MIRANDOLA A RIPARTIRE

Posted on

Gli eventi sismici del 20 e 29 maggio hanno duramente colpito i numerosi comuni dell’Emilia, in particolare Mirandola, Finale Emilia e Cavezzo che rappresentano le tre realtà simbolo di questo tragico evento. Il crollo di edifici pubblici, privati, chiese e scuole oltre che aziende hanno prodotto danni irreparabili e difficoltà enormi sia al comparto produttivo che all’occupazione in queste zone. Anche gli ospedali della zona sono da allora inagibili, e Mirandola offre assistenza ai suoi ammalati in un campo ospedaliero attrezzato dalla protezione civile. Ma gli emiliani da sempre si distinguono per il coraggio e la tenacia e la voglia

CONCERTO DELLA BUONA RI NASCITA A CARPI PER AIUTARE MAMME E BAMBINI DELLE ZONE COLPITE DAL SISMA

Posted on

L’Associazione Buona Nascita Onlus di Carpi (Mo) si propone di sostenere la “Buona Nascita” attraverso varie forme: la promozione del benessere della donna e del bambino durante la gravidanza, al momento del parto e nel post-parto la formazione degli operatori, il sostegno delle gravide in difficoltà, la promozione di modelli d’integrazione culturale delle mamme straniere, la promozione della ricerca scientifica. Sos Mamy è un progetto specifico promosso dall’associazione; un progetto di aiuto anche a domicilio rivolto alle neo–mamme che spesso si trovano ad affrontare difficoltà pratiche ed emotive nei primi giorni dopo il parto, dopo la dimissione dall’ospedale, che avviene

COLLABORA ANCHE TU ALLA CREAZIONE DI UNA RUBRICA GIORNALISTICA SULLA SALUTE MENTALE

Posted on

“Costruiamo assieme una rubrica sulla salute mentale” è il nome di un interessante progetto, a cui tutti possono aderire, promosso dall’associazione di volontariato modenese “Idee in circolo”. “Questo progetto nasce da un’iniziativa che abbiamo proposto quest’anno, che ci ha permesso di lavorare coi mass media locali in un percorso di conoscenza reciproca” spiega l’associazione, organismo aperto alla città, gestito da persone con disagio psichico. Al suo interno collaborano cittadini, utenti della salute mentale, operatori, famigliari, facendo tante attività e favorendo tanti progetti, per promuovere, sensibilizzare, informare ad una salute mentale positiva. “Uno dei tantissimi frutti di questo lavoro sarà la possibilità di