A FERRARA NASCE UN SITO PER COORDINARE GLI AIUTI PER LE ZONE COLPITE DAL SISMA

Posted on
A Ferrara il 7 giugno è stato inaugurato un progetto web denominato noiferraresi.it per promuovere e valorizzare tutte quelle iniziative di singoli o gruppi di persone che desiderano essere vicini alle comunità emiliane e contribuire, in qualche modo, alla ricostruzione delle zone colpite dal terremoto in Emilia.

Questo sito è stato creato per tutti coloro che desiderano: informazioni per donare viveri e beni di prima necessità, denaro e accoglienza agli sfollati; promuovere gratuitamente la propria iniziativa, il cui ricavato sarà devoluto alle zone terremotate; conoscere dove e quanto si svolgeranno manifestazioni sportive, culturali, ricreative, ecc. a favore delle zone colpite dal sisma; iscriversi ad associazioni ed organizzazioni no profit della propria zona e partecipare alle attività di volontariato nei centri di accoglienza.

‘noiferraresi.it’ vuole essere, quindi, uno punto di ritrovo nella Rete dove lasciare un segno della propria vicinanza alle comunità colpite dal terremoto. Con la registrazione al sito (gratuita) si ha la possibilità di inserire (gratuitamente) informazioni sulla propria iniziativa o manifestazione culturale, musicale, sportiva e gastronomica, esclusivamente no profit e a favore delle zone terremotate.

Il sito web è stato realizzato per cercare di raggruppare tutte quelle informazioni che, a volte, non sono facilmente individuabili nel mare magnum di Internet, poiché pubblicate in spazi diversi (luoghi pubblici, siti web, social network, ecc.). Questo progetto nasce dall’esigenza di condividere informazioni, anche con chi non è membro di determinate reti sociali (Facebook, Twitter, Google+, ecc), oppure per chi non può accedere alla rete per via di particolari restrizioni (luoghi di lavoro, luoghi pubblici, reti private, ecc). Distribuire in ormazioni senza impedimenti o vincoli, secondo i canoni e principi dell?accessibilità web è un obbiettivo che ci siamo imposti per rispondere alle necessità di tutti gli utenti del Web.