HAPPY CHILDREN: IN PRIMA LINEA PER I BAMBINI DELL’EST EUROPEO

Posted on
Negli scorsi giorni è arrivato a Butea, nella Moldova rumena, l’ennesimo tir di aiuti umanitari inviato da Happy Children Onlus, associazione con sede a Medolla (MO) e attiva da oltre dieci anni nell’Est Europeo.

A Butea (Nord Est della Romania), dove è appena giunto un altro  convoglio di aiuti partito da Modena, Happy Children ha avuto un ruolo di primo piano nella realizzazione di una scuola, di un poliambulatorio medico e di un centro d’accoglienza.
“Nella regione nord-orientale della Romania –  spiega Iago Fregni, presidente di Happy Children Onlus – sono davvero tanti, troppi, i bambini che non hanno un futuro e nemmeno una famiglia. Per questo – spiega – abbiamo  cercato di dare il nostro contributo per creare servizi nella loro stessa terra, con la speranza di evitarne l’emigrazione o peggio la vita di strada”.
In questi anni l’associazione è stata al fianco di congregazioni religiose, cattoliche e ortodosse senza distinzione, per dare vita a orfanotrofi, lebrosari e comunità di accoglienza, garantendo periodicamente invii di materiale sanitario e generi alimentari, raccolti sulla base delle esigenze manifestate dai missionari, grazie a una rete di solidarietà che coinvolge ditte del distretto ceramico e grande distribuzione, ma anche tanti cittadini sensibili alla causa e una comunità, quella di Francavilla di Medolla, che ogni anno organizza eventi e iniziative a sostegno dei progetti targati Happy Children.
Al momento i volontari di Happy Children Onlus sono impegnati a reperire gli aiuti richiesti dall’orfanotrofio “Il Sorriso di Mariele”, inaugurato a Braila  grazie anche agli aiuti raccolti insieme al l’Antoniano di Bologna, e per un lebrosario allestito e tuttora attivo nel Delta del Danubio. “I missionari ci hanno chiesto di inviare abbigliamento, materiali per la casa, detergenti, giocattoli e articoli scuola”.(NL)

Per informazioni:
Happy Children Onlus
Tel:  0535 51545