RACCOLTA FONDI: È ALLARME TRUFFE NELLA BASSA

Posted on
La Croce blu di Mirandola avvisa i cittadini della presenza sul territorio di alcuni malintenzionati che, spacciandosi per volontari dell’associazione, bussano porta a porta chiedono offerte in denaro.

L’associazione ribadisce che non si tratta di una modalità utilizzata dai propri volontari per la raccolta fondi, e che queste persone non sono mai state autorizzate dall’associazione. L’invito è quindi quello di prestare molta attenzione soprattutto a chi, spacciandosi per volontario, sfrutta il nome di associazioni che da anni operano sul territorio con onestà e dedizione a favore degli altri.