26 FEBBRAIO: MANIFESTAZIONE ANTI-RAZZISTA DEL COMITATO PRIMO MARZO DI MODENA

Sabato 26 febbraio in piazza Matteotti la manifestazione anti-razzista del Comitato Primo Marzo di ModenaSabato 26 febbraio alle 15 in piazza Matteotti la manifestazione anti-razzista del Comitato Primo Marzo di Modena. Dire no alla violenza e ai massacri in Libia. No al razzismo. Superare la Bossi-Fini e giungere all’approvazione di una legge efficace sui rifugiati e i richiedenti asilo.

Questi temi saranno portati in Piazza Matteotti domani dalle 15, in una manifestazione organizzata dal Comitato Primo Marzo modenese, che intende lanciare un appello di solidarietà ai Paesi nordafricani e favorire l’adesione allo sciopero migrante del primo marzo in Piazza Nettuno a Bologna, che lo scorso anno ha segnato un’ampia partecipazione in tutta Italia. Fra gli eventi programmati a Modena anche le testimonianze della comunità islamica con i racconti di tunisini, algerini ed egiziani residenti in città, intervallate dal coro delle donne migranti e dalle storie dei modenesi residenti all’estero per sottolineare che l’esperienza di migrazione è simile ed interscambiabile. Un minuto di silenzio a ricordo delle vittime libiche completerà la protesta.
“La situazione di questi giorni ci porta a riflettere e ad impegnarci su quello che vediamo succedere nei Paesi del nord Africa e arabi più in generale – scrive il portavoce Luca Mucci nell’appello su Facebook – Non è nostro obiettivo né compito indicare le scelte politiche, ma sottolineare come l’accoglienza e la condivisione siano un dovere di tutti”.