E’ ON-LINE UNA GUIDA DI MODENA PER VISITATORI DISABILI

Posted on
Una guida on line di Modena pensata per le persone disabili per scegliere, a seconda delle esigenze, il luogo migliore dove pernottare, i posti da visitare, i servizi, ma anche le modalita’ per accedere alle zone a traffico limitato. Quasi cento i monumenti, le strutture e i servizi modenesi legati al turismo censiti e analizzati sotto il profilo dell’accessibilita’.

Il vademecum telematico (http://turismo.comune.modena.it/), intitolato “Muoversi in citta’, guida a un turismo per tutti” e’ stato pubblicato in internet dal Comune in collaborazione con l’Universita’ e con la partecipazione e la supervisione di associazioni di disabili (Anffas, Uildm, Unione italiana ciechi, Alice, Associazione Paraplegici, Asham, Aniep).

La guida e’ strutturata in 3 parti: una dedicata alle bellezze artistiche e culturali della citta’; una ai luoghi dove e’ possibile pernottare suddivisi per tipologie; una dedicata ai servizi, dai bagni pubblici ai taxi, alle modalita’ per entrare nella zona a traffico limitato. L’esistenza e la funzionalita’ di scivoli, parcheggi riservati, ascensori e bagni fruibili e’ stata verificata, oltre che nei servizi, in 30 alberghi, 8 bed & breakfast, 5 residence, 2 campeggi, 1 ostello, 28 musei e palazzi storici e 18 chiese.